martedì 25 giugno 2019

Instagram, metodo per recuperare account hackerati: ora agevolato


Instagram sta testando una nuova funzionalità che potrebbe rendere più difficile più difficile agli hacker rubare account e tenerli in ostaggio. Negli ultimi anni, gli hacker hanno preso di mira account Instagram di alto profilo di proprietà di influencer e minacciato di eliminarli a meno che le vittime non paghino. In alcuni casi, gli account Instagram sono stati venduti sul mercato nero. Il nuovo metodo di recupero degli account della piattaforma ha lo scopo di eliminare quello che è stato spesso un processo laborioso che potrebbe comportare lunghi tempi di attesa e rimando al supporto clienti.

Qualsiasi utente di Instagram che ha subito il furto dell'account è consapevole che recuperarlo può essere un processo laborioso. Queste vittime spesso non riescono a recuperare i loro profili attraverso i metodi tradizionali perché gli hacker prendono contromisure come cambiare l'indirizzo e-mail e i numeri di telefono dell'account per evitare recuperi. Al momento, i titolari di account violati devono inviare tramite email una verifica specifica al team di sicurezza di Instagram prima che venga loro assegnato un codice di accesso al proprio account. La nuova funzionalità creerà un processo di recupero più robusto attraverso il quale le vittime possono avere un codice di sei cifre inviato alla propria email o telefono.


A differenza del precedente processo di ripristino, il codice può essere utilizzato solo sul dispositivo in cui è stata avviata la procedura. "Sappiamo che perdere l'accesso al tuo account può essere un'esperienza dolorosa, abbiamo misure per impedire che gli account vengano hackerati e misure per aiutare le persone a recuperare i loro account", ha detto Instagram in una nota. "Ma abbiamo sentito dalla comunità che queste misure non sono sufficienti e le persone stanno lottando per riacquistare l'accesso ai loro account". Gli account Instagram possono essere violati in diversi modi: tramite un collegamento di phishing o se la vittima utilizza la stessa email e password per il login a un altro servizio che ha subito un data breach.

Ora, se Instagram rileva che si stanno riscontrando problemi di accesso (ad esempio se inserisce ripetutamente una password errata) o se si clicca nella pagina di accesso sull'opzione "Bisogno di ulteriore aiuto", l'app chiederà alle persone di inserire informazioni come l'e-mail e il numero di telefono associati al proprio account. Lo strumento permette di recuperare il profilo anche se le informazioni (come il nome utente) sono state modificate da un hacker. In questo caso è possibile chiedere a Instagram di inviare un codice di ripristino a sei cifre all'email o al numero di telefono utilizzati per la registrazione. Instagram ha dichiarato che rimuoverà dall'account tutti i dispositivi aggiuntivi dopo aver utilizzato questo metodo di verifica.



Via: ANSA
Foto: VICE

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...