sabato 27 giugno 2020

Facebook pagherà utenti per disattivare profilo prima di elezioni Usa


Esperimento di Facebook in vista delle contestate elezioni americane di novembre. L'azienda offrirà agli utenti del ​​denaro per astenersi dall'utilizzare il sito e Instagram nelle settimane precedenti le elezioni presidenziali. Per valutare l'impatto dei social media sul voto, l'azienda pagherà ai membri selezionati fino a 120 dollari per disattivare i loro account a partire dalla fine di settembre. La ricerca fa parte di una strategia intrapresa dalla piattaforma dopo le polemiche sulle presidenziali del 2016. Comprende anche la limitazione degli spot politici nella settimana che precede le elezioni Usa.

sabato 23 maggio 2020

Facebook Shops pure su Instagram per connettere aziende e clienti


Dopo anni di lavoro ai margini e tentando di trovare un modo per immergersi maggiormente nell'e-commerce, la pandemia di Covid-19 ha finalmente dato a Facebook la spinta necessaria per compiere il prossimo grande passo. La piattaforma ha recentemente lanciato "Shops" sia su Facebook che su Instagram. Ad annunciare il lancio di Facebook Shops in una diretta è stato lo stesso Mark Zuckerberg, co-fondatore e CEO di Facebook. Il social network sta attuando una nuova importante spinta verso l'e-commerce dopo le funzioni "Checkout" e i tag Shopping per Instagram.

sabato 25 aprile 2020

Facebook lancia tracciamento Covid nel mondo per lotta al contagio


Nel tentativo di divulgare informazioni sanitarie affidabili sul coronavirus, Facebook ha implementato il proprio centro informazioni sul coronavirus, un hub centrale sulla piattaforma in cui la società raccoglie informazioni da fonti come il CDC e l'OMS. Il centro informazioni include collegamenti importanti con le autorità sanitarie globali, ma curaanche post di celebrità, politici e giornalisti per diffondere informazioni sanitarie utili e verificate al più vasto pubblico possibile. Intanto, dopo una sperimentazione negli Stati Uniti, Facebook ha lanciato un sistema di tracking del COVID-19 a livello globale.

lunedì 30 marzo 2020

Coronavirus, boom di chiamate su Facebook in Italia: servizi stabili


Facebook sta vivendo un significativo balzo nell'uso dei suoi servizi tra cui Messenger, Instagram e WhatsApp in mezzo alla crescente incidenza della pandemia di coronavirus. Il gigante dei social media in un recente post ha dichiarato che la messaggistica totale è aumentata di oltre il 50% nei paesi più colpiti dal coronavirus nell'ultimo mese. La società ha anche assistito ad un aumento del traffico nei suoi prodotti di feed e storie. Inoltre, le chiamate vocali e video sono anche più che raddoppiate su Messenger e WhatsApp in luoghi che subiscono il peso della pandemia di Covid-19, tra cui l'Italia.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...