sabato 23 maggio 2020

Facebook Shops pure su Instagram per connettere aziende e clienti


Dopo anni di lavoro ai margini e tentando di trovare un modo per immergersi maggiormente nell'e-commerce, la pandemia di Covid-19 ha finalmente dato a Facebook la spinta necessaria per compiere il prossimo grande passo. La piattaforma ha recentemente lanciato "Shops" sia su Facebook che su Instagram. Ad annunciare il lancio di Facebook Shops in una diretta è stato lo stesso Mark Zuckerberg, co-fondatore e CEO di Facebook. Il social network sta attuando una nuova importante spinta verso l'e-commerce dopo le funzioni "Checkout" e i tag Shopping per Instagram.

"I negozi di Facebook consentono alle aziende di creare un unico negozio online per l'accesso dei clienti sia su Facebook che su Instagram. La creazione di un negozio di Facebook è gratuita e semplice. Le aziende possono scegliere i prodotti che desiderano presentare dal proprio catalogo e quindi personalizzare l'aspetto del loro negozio con un'immagine di copertina e colori accentuati che mettono in risalto il loro marchio. Ciò significa che qualsiasi venditore, indipendentemente dalle dimensioni o dal budget, può portare la propria attività online e connettersi con i clienti ovunque e ogni volta che è conveniente per loro", si legge in una nota.


"Vogliamo aiutare le piccole imprese ad adattarsi e rendere più facile per le persone scoprire e acquistare ciò che amano. In questo momento molte piccole imprese stanno lottando e, con la chiusura dei negozi, altre stanno cercando di portare le loro attività online. Il nostro obiettivo è rendere lo shopping senza soluzione di continuità e consentire a chiunque, da un piccolo imprenditore a un marchio globale, di utilizzare le nostre app per connettersi con i clienti. Ecco perché stiamo lanciando negozi di Facebook e investendo in funzionalità attraverso le nostre applicazioni che ispirano le persone a fare acquisti e a semplificare l'acquisto e la vendita online".


"Le persone possono trovare i negozi di Facebook sulla pagina Facebook o sul profilo Instagram di un'azienda o scoprirli attraverso storie o annunci. Da lì, è possibile sfogliare la collezione completa, salvare i prodotti che vi interessano ed effettuare un ordine - sia sul sito web aziendale o senza lasciare l'applicazione se l'azienda ha attivato il pagamento negli Stati Uniti. E proprio come quando siete in un negozio fisico e avete bisogno di chiedere aiuto a qualcuno, nei Facebook Shops potrete inviare messaggi a un'azienda tramite WhatsApp, Messenger o Instagram Direct per porre domande, avere supporto, tenere traccia delle consegne e altro ancora".


"Stiamo anche testando modi per rendere più facile guadagnare premi con le aziende che amate, consentendovi di collegare i vostri programmi fedeltà, come il programma punti nel vostro bar locale, al vostro account Facebook. Sarete in grado di vedere e tenere facilmente traccia dei vsotri punti e premi. Stiamo esplorando dei sistemi per aiutare le pmi a creare, gestire e presentare un programma di fidelizzazione su Facebook Shops". In realtà il social network ci stava lavorando da tempo, ma dopo l'aumento dell'attività di e-commerce, a seguito del lockdown per il coronavirus, ora è davvero il momento per Facebook di fare la sua prossima grande spinta in tal senso.

Facebook spiega che sta lavorando, inoltre, in stretta collaborazione con partner come Shopify, BigCommerce, WooCommerce, ChannelAdvisor, CedCommerce, Cafe24, Tienda Nube e Feedonomics per fornire alle piccole imprese il supporto di cui hanno bisogno. Queste organizzazioni offrono potenti strumenti per aiutare gli imprenditori ad avviare, gestire le proprie attività e spostarsi online. Ora aiuteranno le piccole imprese a costruire e far crescere i loro negozi di Facebook e ad utilizzare gli altri tool commerciali del social. Facebook Shops verrà reso disponibile quest'estate, a partire dagli Stati Uniti, e sarà gratuito al contrario di altri servizi simili.




Via: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...