martedì 23 ottobre 2018

WhatsApp testa funzione Account Collegati, Vacation Mode e Silent


L'integrazione tra WhatsApp, Instagram e Facebook continua a ritmo serrato. Nel corso delle prossime settimane, con un aggiornamento all'applicazione per Android e iPhone, gli utenti potranno collegare il proprio account a quelli attivi sui due social network gestiti dall'azienda di Mark Zuckerberg. Lo riporta WaBetaInfo, un sito di appassionati dedicato all'app di messaggistica, che ha trovato alcuni riferimenti alla funzionalità "Linked Accounts" in una versione beta di WhatsApp riservata agli sviluppatori. Non è ancora chiaro a quale scopo sarà possibile collegare gli account.

L'ipotesi più plausibile - scrive La Stampa - è che la funzione possa semplificare il recupero delle credenziali tramite il servizio di messaggistica e permettere la condivisione degli aggiornamenti di stato di WhatsApp sul proprio account Instagram e Facebook. Per adesso non è dato sapere neppure se la funzione per il collegamento degli account sarà riservata solamente agli utenti di WhatsApp Business (cioè i profili ufficiali di aziende e piccole imprese) o se sarà invece estesa a tutti. È interessante notare che WaBetaInfo ha inoltre spiegato che si dovrebbe poter utilizzare il proprio account WhatsApp per recuperare il proprio account Facebook.

La seconda nuova funzione è la "Vacation Mode" (in Italiano sarà tradotto probabilmente in Modalità Vacanza"). Anche se è possibile archiviare le chat, WhatsApp li disarchivia automaticamente dopo aver ricevuto un nuovo messaggio. Vacation Mode consentirà di mantenere le chat archiviate come sono, anche quando si ricevono nuovi messaggi. Finché si hanno disattivate quelle chat, non si riceveranno notifiche di nuovi messaggi in quelle conversazioni. La modalità Vacanza può essere trovata nel menu Notifiche all'interno delle Impostazioni dell'app. È importante rilevare come la Vacation Mode si basa sulla nuova funzione "Modalità silenziosa".

"Silent Mode", già disponibile per dispositivi Android, impedisce a WhatsApp di visualizzare un badge quando si riceverà un messaggio da chat e gruppi disattivati. La funzione sarà attiva per impostazione predefinita, quindi si dovrà andare in Impostazioni per disabilitarla se non si desidera nascondere le notifiche. Secondo quanto trapelato lo scorso mese, WhatsApp avrà la propria "Dark Mode", ovvero una "Modalità Scura" simile a quella già presente in molte altre applicazioni, come Twitter e YouTube. Naturalmente la Dark Mode sarà "opzionale": attivandola, i colori dell'app verranno invertiti, dando la possibilità di utilizzare WhatsApp in bianco e nero.

WhatsApp ha comunicato in precedenza la rimozione del supporto per alcuni telefoni obsoleti con il suo aggiornamento più recente. Dopo aver abbandonato il sostegno a Windows Phone 8.0, BlackBerry, BlackBerry 10, Nokia Symbian S60 e iPhone 3GS/iOS 6, la società prevede di interrompere il supporto per tutti gli iPhone con sistemi iOS 7 entro il 1° febbraio 2020. Ciò significa che chiunque possieda un iPhone 4 o antecedente dovrà acquistare un nuovo smartphone. Il team di Whatsapp ha già interrotto lo sviluppo su questa piattaforma, pertanto alcune funzionalità potrebbero non essere più compatibili con questo sistema operativo già nei prossimi mesi.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...