mercoledì 13 dicembre 2017

Facebook contabilizzerà introiti pubblicitari nei paesi dove li realizza


Facebook ha deciso di transitare a una "struttura di vendita locale" nei paesi in cui possiede un ufficio di supporto alle vendite nei confronti degli inserzionisti locali, piuttosto che re-instradare tramite la sua sede internazionale di Dublino, in una mossa per mostrarsi più collaborativo con i governi che lo accusano di eludere miliardi di euro in tasse. Il passaggio a una struttura di vendita locale fornirà maggiore trasparenza ai governi e ai responsabili politici di tutto il mondo che hanno chiesto più chiarezza sul fatturato associato alle vendite sostenute a livello locale nei loro paesi.

In pratica, gli introiti pubblicitari realizzati col supporto delle squadre locali non saranno più contabilizzati dalla sede di Facebook Irlanda, ma dalla società presente in quella nazione. "Oggi annunciamo che Facebook ha deciso di passare a una struttura di vendita locale nei paesi dove abbiamo un ufficio a supporto delle vendite agli inserzionisti locali. In termini semplici, questo significa che gli introiti pubblicitari sostenuti dai nostri team locali non saranno più registrati dalla nostra sede internazionale di Dublino, ma saranno invece registrati dalla nostra società locale in quel paese", scrive in un post Dave Wehner, Chief Financial Officer di Facebook.

"Noi crediamo che il passaggio a una struttura di vendita locale fornirà maggiore trasparenza ai governi e ai responsabili politici di tutto il mondo che hanno chiesto una maggiore visibilità sul fatturato associato alle vendite sostenute a livello locale nei loro paesi. E' la nostra aspettativa che faremo questo cambiamento nei paesi in cui abbiamo un ufficio locale (sono circa 30 in tutto il mondo, ndr) di supporto agli inserzionisti in quel paese. Detto questo, ogni paese è unico, e vogliamo essere sicuri di ottenere questo giusto cambiamento. Questa è una grande impresa che richiederà notevoli risorse per l'attuazione in tutto il mondo", prosegue Wehner.

"Noi stenderemo nuovi sistemi e fatturazione il più rapidamente possibile per garantire una transizione senza soluzione di continuità alla nostra nuova struttura. Abbiamo in programma di implementare questa modifica nel corso 2018, con l'obiettivo di completare tutti gli uffici entro la prima metà del 2019. La nostra sede a Menlo Park, California, continuerà ad essere la nostra sede ed i nostri uffici a Dublino continueranno ad essere il luogo della nostra sede internazionale", conclude Wehner. Il social network ha effettuato una modifica simile anche nel Regno Unito e in Australia, dove ora conteggia localmente i ricavi realizzati con l'appoggio dei team locali.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...