lunedì 26 giugno 2017

Facebook cambia missione e annuncia nuovi tool per gestire Gruppi



Facebook vede i gruppi come il nucleo della sua spinta per "dare alle persone il potere di creare comunità e rendere il mondo più vicino". Lo ha spiegato il Ceo del social network Mark Zuckerberg a Chicago aprendo il primo Communities Summit dedicato ai gruppi. Per concretizzare questa nuova missione, il numero uno della compagnia ha annunciato nuovi strumenti per gli amministratori dei gruppi, utilizzati da oltre un miliardo di persone nel mondo. Zuckerberg ha celebrato il ruolo che i gruppi svolgono nella comunità online e ringraziato gli amministratori che li conducono.

"Oggi abbiamo ospitato il nostro primo  Facebook Communities Summit a Chicago con centinaia di amministratori di gruppo in cui abbiamo annunciato nuove funzionalità per supportare le loro comunità su Facebook. Mark Zuckerberg ha dato il via celebrando il ruolo che i gruppi svolgono nella comunità di Facebook e ringraziando gli amministratori del gruppo che li conducono. Ha inoltre annunciato una nuova missione per Facebook che guiderà il nostro lavoro nei prossimi dieci anni: Dare alla gente il potere di costruire comunità e portare il mondo più vicino", scrive in un post sulla Newsroom Kang-Xing Jin, Vice Presidente di Facebook Engineering.

Una parte importante per fornire la nuova missione di Facebook è sostenere gli amministratori del gruppo, che sono leader delle comunità reali sulla piattaforma. "Negli ultimi dieci anni, ci siamo concentrati sul rendere il mondo più aperto e collegato. Non abbiamo ancora finito e continuiamo a lavorare per dare una voce alla gente e aiutare le persone a connettersi. Ma anche mentre facciamo progressi, la nostra società è ancora divisa. Quindi ora credo che abbiamo la responsabilità di fare ancora di più. Non basta semplicemente collegare il mondo, dobbiamo anche lavorare per avvicinare il mondo", spiega Mark Zuckerberg in un post con foto sul suo profilo.

Più di 1 miliardo di persone in tutto il mondo utilizzano Gruppi, e più di 100 milioni sono membri di "gruppi significativi". Facebook aggiungerà diverse e nuove funzionalità per aiutare gli admin a far crescere e gestire i loro gruppi. • Group Insights: amministratori di gruppo potranno visualizzare le metriche in tempo reale di crescita, engagement e adesione, come ad esempio il numero di post e tempi in cui membri sono più impegnati. • Filtraggio richiesta adesioni: verrà aggiunto un modo per gli amministratori di ordinare e filtrare le richieste di iscrizione degli utenti su categorie come la posizione geografica o altri parametri, e quindi accettare o rifiutare tutti in una volta.

Rimozione membri e pulizia: per aiutare a mantenere le loro comunità al sicuro da cattivi attori, gli admin potranno rimuovere una persona e il contenuto che hanno creato all'interno del gruppo, tra cui post, commenti e altre persone aggiunte al gruppo, in un unico passaggio. • Programmazione post: amministratori e moderatori potranno creare e pianificare post su un determinato giorno e orario. • Collegamenti tra gruppi: Facebook sta testando link da gruppo a gruppo, che consentiranno agli amministratori di raccomandare gruppi simili o affini ai propri soci. Questo è l'inizio dei modi in cui la società aiuterà a portare le comunità e le sotto-comunità più vicine.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...