lunedì 5 dicembre 2016

Facebook Insights: revisionate metriche pubblicitarie, report e video


Facebook ha aggiunto molte nuove caratteristiche nel corso degli anni per estendere la sua capacità di connettere aziende a clienti. Ma alcune critiche sulla poca di trasparenza degli insights ed errori nei report ha spinto l'azienda a rivedere i suoi strumenti di analisi. Facebook ha così deciso di espandere le verifiche a terze parti e lavorare più a stretto contatto con marchi e agenzie, come Nielsen e comScore, per gli sviluppi futuri delle sue metriche. Facebook ha anche creato un nuovo processo di revisione interna, che ha già individuato le aree più problematiche.

Andando avanti l'azienda comunicherà, tra l'altro, i cambiamenti delle metriche relativamente ai prodotti di Facebook, come ad esempio la Gestione delle inserzioni. "Oggi stiamo aggiornando i nostri parametri per dare ai nostri partner e il settore maggiore chiarezza e fiducia circa le intuizioni che forniamo. Sappiamo che avere l'accesso a metriche affidabili è importante per i milioni di soci che utilizzano i nostri servizi per far crescere il loro business", si legge in post sulla newsroom. "Come i nostri prodotti si evolvono per soddisfare le esigenze delle persone e delle imprese che li utilizzano, le nostre metriche si evolvono pure".

"Il nostro obiettivo per il futuro è quello di comunicare con maggiore regolarità sulle nostre metriche, in modo che i nostri partner possono concentrarsi a fare quello che sanno fare meglio - servire i loro clienti - con le migliori intuizioni possibili", si legge ancora. Per quanto concerne gli editori, Facebook sta collaborando con Nielsen per includere Facebook video e Facebook live audience nel Digital Content Ratings (DCR) di Nielsen. Questo darà agli editori l'accesso alla verifica di terze parti per le metriche video e consentire la comparazione delle metriche dei canali digitali e delle TV su Total Audience Measurement di Nielsen. 

Facebook sta creando un nuovo canale di informazione periodica sulle metriche simile al News Feed FYI blog. Inoltre, l'azienda ha scoperto un bug nel pagina Insights che non influisce sulla portata a pagamento e che sarà corretto nelle prossime settimane. Un elemento interessante per i podcaster è la la measuring video completion per mostrare che un video è stato visto fino alla fine. La statistica è stata corretta su segnalazione di Moat, società partner per la misurazione dei video. Facebook ha modificato l'insight relativo agli Instant Articles, un modo per qualsiasi editore che permette di creare velocemente contenuti mobili interattivi.

Nella dashboard di Facebook Analytics per le app, una metrica chiamata "Referrals" viene calcolata in maniera errata. L'azienda sta lavorando per correggere il problema. Interest Lists sono un modo per organizzare e visualizzare i contenuti su Facebook. Dato il basso utilizzo dei consumatori delle liste di interessi, la società ha deciso di mandare in pensione questa funzione, che si tradurrà in una diminuzione del numero totale di seguaci per i profili che hanno creato liste di interesse o erano presenti nelle liste. Questi sono alcuni aggiornamenti che Facebook sta apportando alle metriche. Ulteriori informazioni all'indirizzo newsroom.fb.com/metricsFYI.


1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...