martedì 30 agosto 2016

Zuckerberg dona alla Croce Rossa 500mila euro di Ad su Facebook


Mark Zuckerberg donerà 500mila euro sotto forma di AD credits alla Croce rossa italiana per aiutare le vittime del terremoto nell'Italia centrale. Il fondatore di Facebook lo ha annunciato durante un incontro con gli studenti dell'Università Luiss, a Roma, avvenuto dopo un'intensa giornata di incontri ufficiali con Papa Francesco e il presidente del Consiglio Matteo Renzi. Poche ore prima aveva invece fatto jogging tra il Circo Massimo e il Colosseo, scrivendo sulla sua pagina Facebook: "E' piuttosto sorprendente correre per le vie della città che ha aiutato ad inventarle".

Il Ceo del social network ha aperto il suo dialogo con gli studenti della Luiss dichiarandosi molto colpito dalla reazione del popolo italiano al terremoto che ha devastato numerosi comuni nel Reatino e nell'Ascolano. "L'atteggiamento degli italiani, la loro volontà di ripartire e ricostruire sono di grande ispirazione a tutto il mondo", ha detto Zuckerberg, che ha risposto alle domande della platea di studenti romani, ribadendo l'ammirazione per come "in questi momenti le comunità in Italia ed in tutto il mondo si sono riunite per aiutare le vittime del disastro". 


"Siamo vicini alle persone che hanno perso i propri cari e la casa. Momenti come questi sono devastanti, ma vedere come si sono unite le comunità in Italia e nel mondo, per aiutare le persone colpite, è motivo di ispirazione. Sentir dire 'ricostruiremo, ci vorrà tempo, ma ce la faremo' è motivo di ispirazione", ha proseguito. "Quando ho saputo del terremoto ho provato un enorme dolore. Ci siamo chiesti cosa potesse fare Facebook e la cosa più importante era l'attivazione del safety check. Ma volevamo fare di più e abbiamo iniziato a lavorare con la Croce Rossa". 

"Abbiamo donato 500.000 euro sotto forma di AD credits alla Croce Rossa, ci siamo seduti con loro per aiutarli ad ottenere tutto ciò di cui hanno bisogno attraverso la piattaforma: fondi, volontari, donazioni di sangue". Mark Zuckerberg, accompagnato dalla moglie Priscilla Chan, ha poi incontrato il premier Renzi a palazzo Chigi. Il presidente del Consiglio ha regalato al Ceo del social network, a cui sono iscritti 1,71 miliardi di persone, un'antica edizione del 'De amicitia'. Zuckerberg ha ricambiato donando a Renzi un pezzo del server originale di Facebook, incorniciato.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...