martedì 21 giugno 2016

Facebook aggiorna Messenger per semplificare avvio conversazioni


Con oltre 900 milioni di persone che utilizzano Messenger ogni mese, l'app di messaggistica istantanea è il luogo dove è possibile connettersi con le persone e le aziende a cui si tiene di più. Facebook ha così lanciato un aggiornamento alla sua applicazione che sostituisce la casella di posta (inbox) tradizionale con una nuova schermata Home per rendere più facile agli utenti avviare le conversazioni. La nuova app permette adesso di inviare e ricevere messaggi, ricorda i compleanni e fornisce la possibilità di evidenziare i contatti preferiti e chi è online.

"Fino ad ora, la maggior parte delle esperienze della posta in arrivo non hanno tenuto il passo con i nuovi modi con cui si connettono le persone. Così, abbiamo pensato a come possiamo rendere più semplice e più facile trovare ciò che si desidera per avviare una conversazione", si legge in un blog post sulla newsroom. La differenza più evidente nella nuova sezione iniziale è che non solo elenca le passate e attuali chat, ma include anche un rapido accesso ai contatti. Ora, conversazioni e modalità di connessione si vedranno a destra dove si ha più bisogno.


Si possono comunque vedere i messaggi più recenti nella parte superiore dello schermo, seguito da una nuova sezione Preferiti, che mette in evidenza i messaggi più frequenti, per prendere rapidamente l'ultima chat. Facebook spera di visualizzare altre cose che accadono su Messenger alle quali si potrebbe essere interessati. Ad esempio, con la sezione Active Now, si può vedere se un amico o un collega è disponibile in quel momento. Facebook ha anche aggiunto i promemoria utili come i Compleanni delle persone per poter augurare loro un felice giorno.

Su Messenger per Android è possibile anche inviare SMS oltre alle normali conversazioni con emoji (da poco rinnovate), adesivi, immagini GIF e chiamate vocali e video. In aggiunta alla nuova schermata Home, Facebook ha anche migliorato la sua funzione di ricerca. La funzione di ricerca permette ora di trovare le chat passate che un utente sta cercando, anche se di diversi anni fa. Con questo update, implementato nella maggior parte dei paesi, il social network punta a facilitare l'usabilità di Messenger attraverso la presentazione di informazioni più pertinenti.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...