sabato 10 ottobre 2015

Facebook presenta Reactions: nuove emoticon per non dire solo Like


Non sarà il tasto "non mi piace", ma di sicuro ci si avvicina. Ora che l'onnipresente caratteristica "Like" di Facebook caratteristica è andata, gli utenti della piattaforma di social media stanno reagendo alla nuova suite espressiva di emoticon. Soprannominato, Facebook Reactions, l'ultima feature di risposta immediata del servizio di social media ora consente agli utenti di scegliere tra alcune icone emotive per esprimere come si sentono verso un post. Anche se gli utenti non possono "detestare" ciò che vedono, adesso possono dimostrare che li fa arrabbiare.

Le sei raffinate reazioni sono la risposta di Facebook per anni alla domanda degli utenti per la parità nella caratteristica "Mi piace". Tuttavia, il CEO Mark Zuckerberg non è mai stato propenso all'idea di post con "Dislike", perchè non era così sociale. Invece l'azienda ha maturato le risposte espressive con facce emotive e icone come un familiare pollice in su o un cuore.  La notizia che Facebook era pronto ad affiancare nuovi pulsanti al tradizionale "Like" era arrivata a metà settembre dallo stesso Mark Zuckerberg, ora le nuove "Reazioni" verranno introdotte in via sperimentale in Irlanda e Spagna.


"Oggi stiamo cominciando a testare le Reazioni - un'estensione del pulsante Mi piace che dà alle persone più modi per condividere la loro reazione a un post in un modo semplice e veloce. Siamo entusiasti di iniziare questa prova, ma capire che questo è un grande cambiamento, e vogliamo ottenere sicuramente il meglio. Quindi stiamo iniziando ad offrire Reactions in Irlanda e Spagna, dove le persone saranno in grado di reagire a qualsiasi post attraverso Facebook - un post da un amico, inserzionista, editore o business", scrive sulla newsroom Chris Tosswill, Product Manager di Facebook.

"Il nostro obiettivo è quello di mostrare le storie che contano di più per voi nel News Feed. Inizialmente, proprio come facciamo quando a qualcuno piace un post, se si usa una reazione, noi dedurremo che si vuole vedere più di quel tipo di post. Passeremo il tempo ad apprendere da questo rollout iniziale e iterazione per basarci sui risultati in futuro. Noi vediamo questo come un'opportunità per imprese ed editori per comprendere meglio come le persone rispondono ai loro contenuti su Facebook".  Le 6 sfumature emotive sono: Love, Haha, Yay, Wow, Sad e Angry.

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...