sabato 11 luglio 2015

WhatsApp copia Facebook e testa Segna come non letto e tasto Like


Uno dei più popolari servizi di messaggistica istantanea WhatsApppotrebbe adottare alcune caratteristiche dalla sua società madre, Facebook, che dell'app è proprietaria dopo aver sborsato l'anno scorso circa 19 miliardi di dollari. Mentre i due servizi sono indipendenti l'uno dall'altro, al momento, sembra che WhatsApp stia testando un nuovo pulsante "Mi piace" insieme alla funzione "Segna come non letto", la stessa che c'è su Facebook Messenger e che consente di archiviare un messaggio e di leggerlo in un secondo momento.

L'indiscrezione giunge dal blog TalkAndroid che anticipa l'arrivo del pulsante sulla chat. La notizia è rimbalzata su Twitter grazie al beta tester Ilhan Pektas che ha recentemente inviato un tweet in cui ha scritto: "Pulsante mi piace per le foto condivise in WhatsApp". L'altra novità proviene da ADSLZone e consentirebbe di marcare i messaggi come "non letto". Le funzioni, secondo quanto anticipato, dovrebbero essere attive sia sulla piattaforma iOS di Apple che su Android di Google. 

WhatsApp attualmente utilizza due segni di spunta blu per indicare i messaggi letti. La nuova funzionalità permetterà agli utenti di invertire il rapporto. Recentemente, il servizio WhatsApp per Web è stato aggiornato per includere alcune funzioni mobili simili, ad esempio un maggiore controllo sulla chat e le conversazioni di gruppo. Inoltre gli utenti che dispongono di un computer con la webcam hanno la possibilità di effettuare scatti sul momento per la propria foto del profilo. 

WhatsApp è in costante aggiornamento dei propri servizi per offrire una migliore esperienza utente. La società ha recentemente completato il roll-out della funzionalità chiamate vocali a tutte le piattaforme mobili, tra cui Windows Phone. WhatsApp, se vuole competere con nuove app di IM come Telegram Messenger (ottima alternativa completamente gratuita e priva di pubblicità) deve "reinventarsi" in termini di caratteristiche. Al momento non si hanno date certe sul possibile rilascio o sull'eventualità che le funzioni vengano inserite nelle prossime versioni dell'app.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...