lunedì 6 luglio 2015

Matrimonio gay, 26 milioni di utenti Facebook con la foto arcobaleno


Più di 26 milioni di utenti hanno usato lo strumento per colorare la foto del profilo. Pochi minuti dopo che la Corte Suprema ha annunciato la sua storica decisione di abbattere il divieto sul matrimonio gay a livello nazionale, la Casa Bianca ha mostrato il suo sostegno su Facebook. La nuova immagine della White House è una vivace immagine della Casa Bianca colorata con le pittoresche strisce della iconica Rainbow Flag. La Casa Bianca ha anche condiviso uno screenshot del tweet del presidente Barack Obama a sostegno della storica decisione.

Obama è stato un pubblico sostenitore del matrimonio tra persone dello stesso sesso dal 2012. In una intervista con Robin Roberts di Good Morning America di quell'anno, ha detto che lui ritiene personalmente che alle coppie gay dovrebbe essere consentito di sposarsi. E' da allora che esce con la posizione più forte sulla questione, e ha affrontato la questione durante il suo secondo discorso inaugurale. Sulla scia della decisione della Corte Suprema, oltre 26 milioni di persone hanno filtrato le loro foto con la bandiera arcobaleno per "celebrare l'orgoglio".


Più di 1 milione di persone hanno cambiato il loro profilo nelle ore successive alla sentenza della Corte, secondo il portavoce di Facebook William Nevius. Il filtro arcobaleno è stato costruito da due stagisti durante un recente hackathon. Dopo il successo all'interno della società, gli stagisti hanno lavorato con un team più grande per aggiungere lo strumento al sito. Facebook non condividerà con gli inserzionisti i dati utente e le informazioni raccolte attraverso il filtro arcobaleno, ma potrebbe aver effettuato un possibile monitoraggio degli utenti.

L'azienda ha illustrato le sue attività di ricerca e ha lanciato una pagina di ricerca in cui pubblica gli studi che conduce. L'uguaglianza del matrimonio non è solo un cambiamento politico, ma anche  la modifica di atteggiamenti sociali. Per celebrare la sentenza, Facebook Stories ha pubblicato un breve video su Justin Kamimoto, un giovane uomo che ha creato un Gruppo Facebook Lgbt dedicato ai giovani nella Central Valley in California. Il gruppo ha aiutato molti giovani adulti e teenager a trovare risorse e accettazione, a prescindere da come si identificano. 



Fonte: Mashable
Via: Time

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...