mercoledì 17 giugno 2015

Facebook pubblica Moments per condividere foto in privato con amici


Dopo 9 mesi di testing, Facebook ha presentato una nuova funzionalità che consente agli utenti di smartphone di condividere privatamente le foto degli amici, passando automaticamente al setaccio le immagini attraverso la tecnologia di riconoscimento facciale. L'applicazione stand alone, chiamata "Moments", organizza le foto sullo smartphone dell'utente e permette di condividerle con un gruppo selezionato di amici. Le immagini vengono raggruppate in base a chi è presente negli scatti, attraverso la stessa tecnologia di suggerimento tag  del sito desktop.

"Con un telefono alla portata di mano di tutti, i momenti della nostra vita vengono catturati da un nuovo tipo di fotografo catturati da un nuovo tipo di fotografo: i nostri amici. E' difficile ottenere le foto dei vostri amici che vi hanno ripreso, e tutti insistono sempre sulla presa la stessa foto di gruppo con più telefoni per garantire che essi ricevano una copia. Anche se si finisce per ottenere un pò di foto dei vostri amici, è difficile tenerli tutti organizzati in un unico posto sul vostro telefono", scrive in un post sulla Newsroom Will Ruben, Product Manager di Facebook.


"Per contribuire a rendere questo più facile - prosegue -, oggi stiamo annunciando una nuova app autonoma denominata Moments. Quando si va a un matrimonio, per esempio, ci sono molte persone che scattono bellissime foto per tutta la giornata. Tutti voi volete un modo rapido per condividere le foto con gli amici che vi sono in esse, e ottenere foto in cui siete dietro. Lo stesso vale anche per gli eventi più piccoli , come una gita in kayak o una notte fuori. Sincronizzare le foto con app Momenbts è un modo privato per dare le foto ad amici e ottenere le foto". 

L'app Moments raggruppa le foto sullo smartphone in base a quando sono state scattate e, utilizzando la tecnologia di riconoscimento facciale, gli amici che vi sono in esse. È quindi possibile sincronizzare privatamente quelle foto velocemente e facilmente con amici specifici, e si può scegliere di sincronizzarle. È possibile controllare tag suggestions dalle proprie impostazioni. Appena qualche settimana fa, Google aveva lanciato il servizio "Google Photos", una nuova piattaforma dedicata all'archiviazione e alla condivisione delle immagini.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...