martedì 5 maggio 2015

Facebook lancia la piattaforma Internet.org per creare app e servizi


Facebook ha aperto agli sviluppatori la piattaforma Internet.org, che consente l'accesso gratuito ad alcuni servizi base di Internet. L'iniziativa Internet.org è stata lanciata nel 2013 con l'obiettivo principale di collegare alla Rete i prossimi cinque miliardi di utenti in tutto il mondo. La piattaforma Internet.org permetterà agli sviluppatori di creare applicazioni e servizi che possono essere facilmente integrati con il servizio che il social network utilizza per fornire l'accesso a Internet nelle aree svantaggiate del mondo.

"Oggi, stiamo prendendo il passo successivo con Internet.org consentendo a chiunque di costruire servizi internet gratis di base per aiutare a collegare il mondo. Faremo progressi più veloci verso il collegamento di tutti se lavoriamo tutti insieme e dare gente scelta ancora più ampia di servizi. Dare alla gente questi servizi gratuiti è la cosa giusta da fare. Sostengo la neutralità della rete perché, nel suo nucleo, si tratta di prevenire la discriminazione", ha annunciato il Ceo di Facebook Mark Zuckerberg in un post sul suo profilo.

Facebook ha postato sulla piattaforma Internet.org nella sua  Newsroom. "Oggi, stiamo introducendo la piattaforma Internet.org, un programma open per gli sviluppatori per creare facilmente i servizi che si integrano con Internet.org. Stiamo dando anche alle persone più scelta nei servizi di base gratuiti che possono utilizzare", si legge in un post. "Il nostro obiettivo con Internet.org è quello di lavorare con il maggior numero di sviluppatori e imprenditori appena è possibile estendere i vantaggi della connettività a diverse comunità locali".

"Per la maggior parte persone che non sono online, il più grande ostacolo alla connessione non è la mancanza di infrastrutture, oltre l'80% della popolazione mondiale vive già nel raggio di una segnale mobile. Invece, le più grandi sfide sono la convenienza di internet, e la consapevolezza di come i servizi internet sono preziosi per loro". Internet.org Platform si propone di dare alle persone servizi gratuiti di valore che possono utilizzare per scoprire l'intera ricchezza dei servizi online". I servizi dovrebbero incoraggiare l'esplorazione Web.

Facebook spiega che i siti web che richiedono un'elevata larghezza di banda non saranno inclusi. I servizi non dovrebbero utilizzare VoIP, video, trasferimento di file, foto ad alta risoluzione, o alto volume di foto. I siti web devono essere costruiti per essere ottimizzati per la navigazione su smartphone e in scenari di banda limitate. Inoltre, devono essere adeguatamente integrati con Internet.org per consentire zero rating e, pertanto, non possono richiedere JavaScript o SSL/TLS/HTTPS e devono rispondere a queste linee guida tecniche.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...