domenica 31 maggio 2015

Facebook aggiunge ufficialmente il supporto limitato alle gif animate


Prepararsi: Facebook ha ora il supporto utile per Gif. Ecco va bene ai bambini, è ora possibile inserire le Gif su Facebook e li mostra non solo online, ma pure nella app mobile. Gli utenti di lunga data di Facebook (leggere: gli anziani come me, che hanno utilizzato il servizio dato che era solo per gli studenti universitari), si ricorderanno che, fu offerto il supporto Gif nei primissimi giorni. La capacità di incorporare o caricare Gif è stato rimosso un decennio fa, probabilmente a causa degli effetti negativi di una tonnellata di Gif nel Newsfeed avuto sul prodotto.

Facebook ha finalmente annunciato il supporto al formato delle immagini Gif, ma ci sono alcune restrizioni. Le Gif saranno animate, infatti, solo se vengono inviate tramite link, e non caricati. Non tutti vedranno la funzionalità aggiunta subito, dato che l'aggiornamento è ancora in fase di diffusione. La mossa rappresenta un significativo cambiamento di direzione per il social network, che ha storicamente preso una decisione consapevole di evitare il supporto al formato Gif, sostenendo che così facendo avrebbe reso il News Feed "troppo caotico".


Invece di permettere le Gif animate, l'attenzione di Facebook è stata fino a oggi sui video. La società ha introdotto il supporto per l'autoplay video sul News Feed verso la fine del 2013, ma nonostante ciò la mossa non ha portato il social network a estendere il supporto alle Gif. Nemmeno l'introduzione del supporto Gif su Twitter la scorsa estate. Per provare la nuova funzione, gli utenti di Facebook possono incollare un link a una Gif ospitato su un sito esterno, come Giphy, Imgur, Tumblr, o altrove, nel proprio box di status update e quindi pubblicare. 

La Gif sarà animata online dopo che verrà pubblicata. Attualmente non è possibile caricare file Gif direttamente, però è possibile vedere i medesimi risultati. Le Gif sono autoplay su Facebook, in linea con le impostazioni autoplay video correnti. Se si sceglie di disabilitare l'autoplay nelle impostazioni, è possibile toccare o fare clic su una Gif (come indicato dal "GIF" in un cerchio bianco sull'immagine) per invece avviare il play. Prima di oggi, l'unica possibilità per la condivisione di file Gif su Facebook era una soluzione fornita da Giphy, ma non è il supporto ufficiale.



Fonte: Mashable

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...