martedì 26 maggio 2015

Aggiornamento di stato su Facebook indica se un utente è narcisista


Le persone che soffrono di bassa autostima sono più propensi a pubblicare il loro stato di relazione su Facebook, ha rilevato un nuovo report. Uno studio della Brunel University, pubblicato venerdì scorso, ha scoperto che la caratteristica popolare di Facebook "relationship status" è stata utilizzata per generare attenzione dalle persone con bassa autostima per distrarre dai propri sentimenti. "Le persone con bassa autostima sono più propensi a vedere il vantaggio di auto svelarsi su Facebook piuttosto che di persona", dice lo studio.

"Tuttavia, piuttosto che fornire una spinta di fiducia in se stessi, i post di stato romantici "tendono a essere percepiti come meno piacevoli", ha aggiunto. I dati raccolti dal sondaggio su un campione di 555 utenti hanno preso in considerazione la frequenza con cui gli utenti sono impegnati su Facebook, anche se non sono coinvolti in un rapporto e la quantità di tempo trascorso a controllare sulla piattaforma. "Il 65% dei partecipanti sono stati attualmente coinvolto in una relazione romantica, e il 34% ha avuto almeno un figlio", dice il rapporto.


Un totale pari al 57% ha controllato Facebook su base giornaliera e ha trascorso una media di 108 minuti al giorno per usarlo attivamente, ha aggiunto. lo studio ha anche riscontrato che i "narcisisti" sono stati in grado di postare i loro successi, piuttosto che le "relazioni", indicando che il vanto dei narcisisti "può rafforzare l'attenzione di cui hanno bisogno". Essi hanno anche "maggiori probabilità di postare su salute e fitness, suggerendo che usano la piattaforma per trasmettere l'impegno che mettono nel loro aspetto fisico", dice l'analisi. 

La dott. Tara Marshall, docente di psicologia all'Università di Londra, ha detto: "Potrebbe non essere una sorpresa che gli aggiornamenti di stato di Facebook riflettono i tratti della personalità delle persone. Tuttavia, è importante capire che le persone scrivono su alcuni argomenti su Facebook perché i loro update possono essere ricompensati con differenti like e commenti. Le persone che ricevono più like e commenti tendono a sperimentare i benefici dell'inclusione sociale, mentre quelli che non  ne ricevono si sentono vittime di ostracismo".





Via: RT

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...