martedì 28 aprile 2015

Disastri: Facebook lancia Safety Check, pagina per dare notizie di sé


I social network sono sempre più veicolo per avere notizie sui propri cari in caso di situazioni di grave pericolo e per questo Facebook ha creato Safety Check (controllo di sicurezza), un sistema per far sapere di stare bene. La nuova funzione è basata sulla geolocalizzazione. Se un iscritto al social network viene individuato nell'area di un particolare disastro, Facebook gli manda un messaggio chiedendo se è tutto ok. Se l'utente è al sicuro, può selezionare la voce "Sono salvo" e il suo aggiornamento sarà segnalato attraverso una notifica e uno status nel News Feed.

L'annuncio dell'attivazione della nuova funzione - scrive AskaNews - è arrivato dalla stesso Zuckerberg sul suo profilo Facebook, dove si legge: "È un modo semplice per avvisare la famiglia e gli amici che stai bene. Se ti trovi in una delle zone colpite dal terremoto, rispondi alla domanda e tutte le persone con cui sei in contatto avranno tue notizie. Quando accadono i disastri la gente ha bisogno di sapere che i propri cari sono al sicuro. È in questi momenti che essere in grado di connettersi conta davvero".


Safety Check è l'evoluzione del Disaster Message Board che venne creata dal social network in occasione del terremoto in Giappone. La pagina in quella occasione permise a migliaia di persone coinvolte nel sisma di ritrovarsi. Safety Check riesce a individuare le persone che si trovano in una zona colpita e a inviare la domanda. A risposta avvenuta, Facebook provvederà a far sapere agli amici che la persona sta bene, e informerà inoltre di tutte le persone che si trovano in situazioni d'emergenza. 

"Solo gli amici vedranno lo stato di sicurezza e le osservazioni che si condividono", spiegano in un post sulla sala stampa Naomi Gleit, VP of Product Management, Sharon Zeng, Product Manager e Peter Cottle, Software Engineer. Per quanto riguarda Google, invece, il colosso di Mountain View ha riattivato Person Finder, l'applicazione Web open source che raccoglie i dati forniti dagli utenti e li aggrega in informazioni per trovare le persone nelle zone del disastro. Facebook Safety Check è raggiungibile collegandosi a questa pagina: http://on.fb.me/1GEvHqf




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...