mercoledì 30 dicembre 2015

Torna virus dei Ray-Ban su Facebook: attenzione a pagine ed eventi


Gli utenti di Facebook sono invitati a restare vigili contro le truffe on-line, dopo che sospetti post pubblicitari promettono sconti "sensazionali" sugli occhiali da sole Ray-Ban®. Il cosiddetto "virus dei Ray Ban" gira sul social network già dal 2012, ma in occasione delle feste natalizie è tornato a diffondersi attraverso pagine ed eventi scam. La truffa è stata progettata per indurre gli utenti a visitare un negozio online con occhiali a prezzi eccezionali, dove potrebbero essere a rischio i dati bancari, ricevere falsi occhiali Ray-Ban o non ricevere tutti gli articoli dopo aver pagato.

mercoledì 23 dicembre 2015

Facebook aggiorna Messenger con Photo Magic, emoji e soprannomi


Facebook prepara la sua app per lo spirito delle festività e ha annunciato che Messenger riceverà alcune nuove funzioni e opzioni di personalizzazione che hanno lo scopo di "sorprendere e deliziare coloro che si amano". L'aggiunta più importante per Facebook Messenger si chiama Photo Magic. La nuova funzionalità è stata testata nelle ultime due settimane, e dato che gli sviluppatori hanno ricevuto un feedback positivo, hanno deciso di rilasciarla a tutti.  Oltre a Photo Magic, Facebook ha deciso di implementare il riconoscimento degli amici nelle foto.

giovedì 17 dicembre 2015

Facebook consente di prenotare una corsa Uber grazie a Messenger


Facebook ha annunciato di aver stretto una partnership con Uber, il popolare servizio di "ridesharing", che permetterà agli utenti di Facebook Messenger, l'app di messaggistica istantanea, di prenotare una corsa direttamente all'interno dell'applicazione. Questa non è la prima volta che una app di ridesharing viene collegata ad una applicazione di messaggistica. WeChat, una app di instant messaging che permette di chiamare, consente inoltre agli utenti di prenotare le auto su piattaforme di carpooling come la società  di trasporti cinese Didi Kuaidi.

domenica 13 dicembre 2015

Facebook migliora esperienza 2G: possibile inviare commenti offline


Facebook sta di nuovo aggiornando il suo algoritmo del News Feed per caricare le storie più velocemente, soprattutto per coloro che si collegano da cellulare e utilizzano le connessioni 2G più lente. Il social network sta inoltre effettuando delle correzioni per rendere più facile agli utenti ignorare certi tipi di post virali che potrebbero apparire nel feed di notizie. Il cambiamento avverrà grazie alla raccolta da parte di Facebook di un nuovo tipo di feedback chiamato "Story Surveys", che metterà a confronto due notizie virali e chiederà agli utenti quale preferiscono.

sabato 5 dicembre 2015

Facebook annuncia Live Video per tutti e Collage di video e immagini


Qualche tempo fa Facebook ha aggiornato la sua app Mentions. Prima del social network altre app, come Streamango Social, hanno permesso agli utenti di condividere i propri live streaming. Ora Facebook espanderà il live streaming a più persone. Insieme arriva un'altra funzionalità: i collage per foto e video. Facebook ha precedentemente ha aggiunto il live streaming alla sua applicazione Mention, che è limitata a persone con gli account verificati. La funzione, chiamata "Live", inizierà ad essere estesa a una piccola percentuale di persone negli Stati Uniti.

mercoledì 2 dicembre 2015

Zuckerberg diventa papà e dona il 99% delle sue azioni di Facebook


Zuckerberg aveva annunciato su Facebook che sarebbe diventato padre di una bimba. Mark Zuckerberg e Priscilla Chan hanno accolto la loro bambina, Max, nel mondo. Ha postato su Facebook, "Io e tua madre non abbiamo ancora le parole per descrivere la speranza che ci dai per il futuro". Zuckerberg ha anche colto l'occasione per annunciare la Chan Zuckerberg Initiative, un'organizzazione no-profit che vedrà "aderire persone in tutto il mondo per favorire il potenziale umano e promuovere l'uguaglianza di tutti i bambini nella prossima generazione".

lunedì 23 novembre 2015

Facebook lancia strumento Raccolta fondi e rinnova pulsante Donate


Facebook porta avanti il suo impegno nel sociale e testa due caratteristiche che renderanno più semplici donazioni e raccolte fondi. Il social network vuole rendere più facile alle organizzazioni non profit raccogliere donazioni e diffondere la consapevolezza delle loro cause. Dopo aver attivato il Safety Check, Facebook testa una nuova funzione denominata "Fundraisers" e rende più efficiente il tasto "Donate". Il pulsante sarà visualizzato nella parte superiore delle Pagine, dando alle associazioni di beneficenza più occasione per raccogliere fondi.

sabato 21 novembre 2015

Facebook aiuta a scordare ex partner senza blocco con Take a break


Facebook sta testando una nuova funzione per gestire meglio la fine di una relazione sulla piattaforma, suggerendo agli utenti diversi sistemi per avere sotto controllo i post e gli altri contenuti che possono vedere i propri ex. Dopo aver reso più facile che mai condividere i momenti del felice rapporto, il social network vuole contribuire a rendere la rottura sentimentale altrettanto semplice. L'azienda sta testando un nuovo strumento che aiuterà le persone a gestire il modo in cui interagiscono con i loro ex partner su Facebook dopo la fine di un rapporto.

lunedì 16 novembre 2015

Facebook consente di attivare la bandiera francese nella foto profilo


Mentre il collettivo di Anonymous si appresta a scovare i responsabili degli attacchi terroristici a Parigi, gli utenti di Facebook mostrano il loro sostegno alle vittime con un filtro foto del profilo. Dopo la diffusione su Twitter degli hashtag "#Pray forParis" e "#JeSuisParis", il social network ha attivato la funzione che permette di modificare i colori della foto del proprio profilo con quelli della bandiera francese. In risposta ai tragici attentati di venerdì sera a Parigi, Facebook ha aggiunto un filtro foto così gli utenti possono facilmente mostrare il loro sostegno alla Francia.

domenica 15 novembre 2015

Facebook presenta i risultati del Q3 2015: ricavi e utenti in aumento


Facebook ha riportato utili in aumento e un fatturato sopra le previsioni nel III trimestre dell'anno. Gli utenti sono aumentati enormemente, soprattutto nel segmento mobile. Le azioni di Facebook (FB) sono salite nel trading after hours sul rapporto dei forti guadagni del terzo trimestre della società di social networking. I guadagni sono entrati a 0,57  dollari per azione, superando le stime di 0,52 $ per azione. I ricavi di 4,5 miliardi di dollari hanno superato anche le proiezioni degli analisti di 4,37 miliardi di $. Anno su anno, sia la linea superiore e inferiore sono cresciute.

venerdì 13 novembre 2015

Facebook lancia Music Stories: condividere tracce da Spotify e Apple


Facebook ha annunciato nei giorni scorsi il lancio di Music Stories, un nuova funzionalità che permette agli utenti di scoprire e condividere in modo semplice contenuti musicali. Ogni volta che si condividono brani o album da Spotify o Apple Music utilizzando l'applicazione di Facebook per iOS, questi link saranno automaticamente trasformati nel nuovo formato di post che permette agli utenti di ascoltare anteprime di 30 secondi senza uscire dal social network. Appariranno nel News Feed degli utenti come avviene per qualsiasi altro post sulla piattaforma.

domenica 8 novembre 2015

Facebook pronta a lanciare Notify, nuova app per notizie in real time


Facebook sta per lanciare una nuova applicazione, chiamata Notify, che consentirà agli utenti di leggere gli articoli degli editori partner. L'app indipendente, che è prevista per il lancio la prossima settimana, segue la funzione "Instant Articles", con cui Facebook porta sulla suo sito centinaia di articoli che si aprono direttamente sulla piattaforma. L'applicazione standalone avvisa gli utenti di nuove storie da media professionali, tra cui Vogue, Mashable, Cbs, Comedy Central e Billboard. La nuova mossa accende la competizione con gli ultimi prodotti di Twitter e Snapchat.

martedì 3 novembre 2015

Facebook apre agli pseudonimi e rende più difficile segnalare i nomi


Facebook ha annunciato l'intenzione di rinunciare alla sua controversa politica dei "nomi reali", dopo le proteste da parte dei gruppi per le libertà civili in tutto il mondo. Le nuove regole richiedono ancora ufficialmente l'uso di "nomi autentici" sul sito, cosa che ha già portato alle critiche della comunità Lgbt e trans americana. Mentre Facebook non richiede l'uso di "nomi legali" sulla piattaforma, è possibile segnalare gli utenti che utilizzano nomi falsi. I gruppi hanno più volte protestato contro la policy, citando il suo utilizzo da parte di troll come arma di molestie.

lunedì 26 ottobre 2015

Facebook presenta Search FYI, motore di ricerca con nuove funzioni


Facebook sfida le ricerche di Google e Twitter Moments e presenta la funzione Search FYI. Ogni volta si cerca di trovare qualcosa su Facebook ma ci vuole troppo tempo, bene ora il social network sta aggiornando le sue caratteristiche di ricerca per rendere i post più semplici da trovare. Una volta live, gli utenti di Facebook potranno vedere tre importanti miglioramenti nella ricerca: suggerimenti di ricerca personalizzata, la possibilità di cercare i post condivisi pubblicamente o da amici e la possibilità di cercare ciò che si dice su argomenti specifici.

martedì 20 ottobre 2015

Facebook avverte gli utenti attaccati da hacker per conto dei governi


Per Facebook la sicurezza è fondamentale e per questo avviserà gli iscritti nel caso in cui il profilo sia violato da hacker che lavorano per conto dei governi. Ciò è una inversione di tendenza dopo le continue polemiche sul Datagate. Un hacker o spammer possono fare seri danni al vostro account Facebook - ma per quanto riguarda l'occhio vigile del governo sopra i messaggi privati? Facebook ha detto che inizierà ad avvertire gli utenti se rileva che l'account di un utente è nel mirino o compromesso da uno stato-nazione o da un attore-sponsorizzato dallo stato.

sabato 10 ottobre 2015

Facebook presenta Reactions: nuove emoticon per non dire solo Like


Non sarà il tasto "non mi piace", ma di sicuro ci si avvicina. Ora che l'onnipresente caratteristica "Like" di Facebook caratteristica è andata, gli utenti della piattaforma di social media stanno reagendo alla nuova suite espressiva di emoticon. Soprannominato, Facebook Reactions, l'ultima feature di risposta immediata del servizio di social media ora consente agli utenti di scegliere tra alcune icone emotive per esprimere come si sentono verso un post. Anche se gli utenti non possono "detestare" ciò che vedono, adesso possono dimostrare che li fa arrabbiare.

giovedì 8 ottobre 2015

Facebook cambia le priorità del News Feed in base alla connessione


Per agevolare gli utenti nei mercati emergenti, molti dei quali hanno accesso solo al segnale 2G, Facebook ha annunciato una serie di miglioramenti al News Feed. In sostanza, il servizio di notizie è stato rinnovato per garantire un caricamento più efficiente, indipendentemente dalla velocità della rete o il modello del dispositivo in uso. Quindi, se si sta cercando di caricare il feed delle news da un cellulare antiquato su una connessione traballante, il servizio spingerà un numero inferiore di post video in favore di maggiori aggiornamenti di stato e link post.

martedì 6 ottobre 2015

Instagram compie 5 anni: celebrità più seguite sul social fotografico


Lanciato il 6 ottobre 2010, oggi il social di foto e video da centinaia di milioni di utenti compie cinque anni. Compleanno da ricordare per Instagram, che festeggia i suoi primi cinque anni sul web e lo fa circondato da 400 milioni di utenti. Il sito di condivisione di immagini, nato dalla volontà di due amici, è utilizzato in tutto il mondo e in questi anni ha visto 40 miliardi di fotografie, ottanta milioni delle quali vengono caricate ogni giorno, e tre miliardi e mezzo di "like" quotidiani. Ad amarlo, spesso più di Twitter e Facebook, sono soprattutto le celebrity.

giovedì 1 ottobre 2015

Facebook permetterà di scegliere un video al posto della foto profilo


Il social network cambia ancora e rivoluziona le immagini del profilo. Facebook è in procinto di diventare più vivace. Il social network ha annunciato martedì che sta testando una nuova funzionalità chiamata "profili video", che permetterà agli utenti di caricare sette secondi di clip, invece di un avatar statico. Gli utenti di iPhone in California e nel Regno Unito saranno tra i primi ad essere in grado di caricare  brevi video looping come foto del loro profilo. La funzione sarà implementata alla più grande base di utenti di Facebook in un prossimo futuro.

sabato 26 settembre 2015

ADTZ Italia: lancia le pianificazioni pubblicitarie anche su Instagram


Servizi online di “photo sharing” come Instagram e Pinterest possono essere strumenti di branding straordinariamente efficaci. ADTZ Italia, l’azienda specializzata nella gestione delle campagne di social media advertising (SMA), ha deciso di mettere a disposizione dei propri clienti i suoi servizi di ottimizzazione e la sua esperienza per le attività pubblicitarie su Instagram. Quest’ultima nel giro di poco più un anno è diventata la principale piattaforma di condivisione di immagini con i suoi 300 milioni di utenti nel mondo e circa otto milioni in Italia.

venerdì 25 settembre 2015

Facebook rilascia i video immersivi a 360° all'interno del News Feed


Come preannunciato nel marzo scorso, il social network ha introdotto ufficialmente i video a 360 gradi  direttamente nel News Feed. Facebook punta sempre più sui video e sulla realtà e rende disponibile sul social network i video a 360 gradi. Una funzione già introdotta da YouTube. All'interno del flusso delle notizie inizieranno ad apparire in queste ore video che offrono una esperienza più "immersiva", l'utente potrà scegliere da quale angolatura guardarlo. Una possibilità in più per media e mondo dello spettacolo di offrire contenuti speciali.

mercoledì 16 settembre 2015

Zuckerberg conferma testing del pulsante Non mi piace su Facebook


La notizia che attendono gli utenti da anni sembra esser arrivata. Nel corso di un evento in diretta streaming, il CEO di Facebook ha confermato che si sta lavorando su un pulsante "Dislike". Citando anni di richieste da parte della base di utenti, Mark Zuckerberg ha dichiarato che stanno lavorando su un nuovo strumento per adattare il ruolo del loro pulsante "Mi piace". Ora che il servizio di social media ha introdotto la funzione notizie sul Feed, sta per fornire agli utenti i mezzi per non gradire una storia che sembra un compromesso adeguato per il CEO.

mercoledì 9 settembre 2015

Facebook collabora con scuola pubblica attraverso programma pilota


Mentre insegnanti e studenti si preparano a tornare a scuola, Facebook ha svelato una nuova iniziativa volta a servire (e migliorare) il settore dell'istruzione. A seguito degli ambiziosi piani per collegare il mondo attraverso Internet.org, il prossimo progetto del social network è quello di rinnovare l'esperienza scolastica tradizionale. Il team di ingegneri di Facebook ha rivelato la collaborazione con Summit Public Schools, una organizzazione non-profit con base nella Silicon Valley con le scuole K-12 che operano in California e nello stato di Washington.

domenica 6 settembre 2015

Instagram introduce il nuovo formato rettangolare e aggiorna Direct


Da qualche giorno è possibile pubblicare foto e video su Instagram non solo nel tradizionale formato quadrato ma anche con orientamento orizzontale e verticale. L'annuncio è arrivato direttamente da un post sul blog ufficiale del social network fotografico acquistato nel 2012 da Facebook. L'applicazione consentirà agli utenti di inviare immagini e video nel formato tradizionale. Tuttavia, le opzioni aggiuntive potrebbero aiutare Instagram a mantenere la sua posizione dominante nello spazio sempre più affollato delle applicazioni di photo-sharing.

domenica 30 agosto 2015

Facebook festeggia 1 miliardo di persone connesse in un giorno solo


Un miliardo di persone connesse a Facebook in un singolo giorno di questa settimana, che segna la prima volta che molti membri hanno usato il più grande social network online del mondo in un periodo di 24 ore. Il numero è pari a un settimo della popolazione della Terra. La pietra miliare di lunedì è stata per lo più simbolica per Facebook, che vanta quasi 1,5 miliardi di utenti che accedono almeno una volta al mese. Ma il Ceo Mark Zuckerberg, che ha fondato la rete nella sua stanza del dormitorio di Harvard 11 anni fa, riflette in occasione con un post.

venerdì 28 agosto 2015

Facebook testa M, assistente virtuale integrato nella app Messenger


L'azienda sfida Siri di Apple e Cortana di Microsoft. Facebook è la società tecnologica più recente che offre agli utenti un servizio di assistente virtuale. Facebook sta testando il potente servizio di intelligenza artificiale, chiamato semplicemente "M", all'interno della sua applicazione di messaggistica, Messenger, con alcuni utenti. David Marcus, Capo dei prodotti di messaggistica presso l'azienda di Menlo Park, California, dice in un post di Facebook che M può fare cose come acquistare articoli per voi, consegnare regali e prenotare ristoranti o appuntamenti.

lunedì 17 agosto 2015

Facebook dà benefit per 50 mln di $ agli sviluppatori in Asia-Pacifico


Facebook ha distribuito benefit del valore di 20 milioni di dollari agli sviluppatori in India, il suo secondo mercato a livello globale per aiutare a costruire e monetizzare le applicazioni. Sotto la sua iniziativa FbStart avviata lo scorso anno, l'azienda statunitense ha fornito strumenti gratuiti e servizi del valore di 50 milioni di dollari per aiutare gli sviluppatori nella regione Asia-Pacifico. Una sfilza di prodotti e applicazioni hanno già visto i vantaggi nell'utilizzare lo strumento FBStart. In Asia, il social network ha più di 1.000 membri, come parte del programma FbStart.

giovedì 6 agosto 2015

Facebook lancia Live for Mentions, streaming video in diretta per vip


Il social network ha appena lanciato la sua piattaforma di streaming video in diretta denominata Live. Facebook ha iniziato il rollout di un video live-broadcasting simile a Periscope per le persone famose come Dwayne Johnson "The Rock" e Serena Williams come un nuovo modo per connettersi con i loro milioni di fan. Per ora, il video live-streaming su Facebook è rigorosamente per vip: solo celebrità e personaggi pubblici che sono stati verificati da Facebook possono accedere al nuovo strumento di trasmissione dalla Facebook Mentions app.

domenica 2 agosto 2015

Zuckerberg: io e Priscilla aspettiamo una bimba, il post su Facebook


Zuckerberg ha detto che lui e Chan hanno deciso di condividere la loro storia per aiutare gli altri che hanno la stessa esperienza. Secondo la sua pagina di Facebook venerdì, l'amministratore delegato Mark Zuckerberg e sua moglie, Priscilla Chan, aspettano una bambina. Zuckerberg ha scritto in un post che la coppia, che si è sposata nel 2012, ha cercato di avere un figlio e ha avuto tre aborti. Il CEO di Facebook non ha detto quando la loro figlia nascerà, ma ha detto che la gravidanza è abbastanza lunga che il rischio di aborto spontaneo è basso.

giovedì 30 luglio 2015

Facebook pubblica i risultati del Q2 2015: crescono fatturato e utenti


I risultati trimestrali hanno superato le stime degli analisti su quasi ogni metrica. Facebook, Inc. (Nasdaq: FB) ha annunciato i risultati finanziari per il trimestre conclusosi il 30 giugno 2015. "Questo è stato un altro trimestre per la nostra comunità", ha detto Mark Zuckerberg, Fondatore e CEO di Facebook. "L'engagement in tutta la nostra famiglia di apps continua a crescere, e noi rimaniamo concentrati sul miglioramento della qualità dei nostri servizi". L'advertising mobile ha rappresentato circa il 76% dei ricavi pubblicitari per il secondo trimestre del 2015.

domenica 19 luglio 2015

Facebook testa Watch Later, funzionalità per video simile a YouTube


Facebook continua a cercare di migliorare la sua esperienza video e per questo sta testando un pulsante "Guarda più tardi" per i video sul desktop. Il video è stata una delle categorie più in rapida crescita tra i contenuti sul social network negli ultimi tempi, con 4 miliardi di video visti ogni giorno sul sito a partire dal quarto trimestre. Ora, la piattaforma vuole aumentarne l'espansione. La nuova funzione mette l'esperienza degli utenti di video di Facebook più alla pari con quello di YouTube, che offre anche una funzione "Guarda più tardi" per i suoi video.

mercoledì 15 luglio 2015

Facebook contro Flash player di Adobe e Mozilla lo blocca su Firefox


Nel 2010, Steve Jobs scrisse una lunga lettera aperta in cui spiegava il perché non avrebbe permesso ad Adobe Flash Player di lavorare sui dispositivi mobile di Apple. "Noi non vogliamo ridurre l'affidabilità e la sicurezza dei nostri iPhone, iPod e iPad con l'aggiunta di Flash", dichiarò con fermezza il CEO di Apple. Cinque anni dopo, ulteriori indizi continuano a sostenere l'avviso di protezione di Jobs. Ora, il nuovo capo della sicurezza di Facebook, Alex Stamos, ha dichiarato pubblicamente che è arrivato il momento che Adobe decreti la fine del suo plugin Flash.

sabato 11 luglio 2015

WhatsApp copia Facebook e testa Segna come non letto e tasto Like


Uno dei più popolari servizi di messaggistica istantanea WhatsApppotrebbe adottare alcune caratteristiche dalla sua società madre, Facebook, che dell'app è proprietaria dopo aver sborsato l'anno scorso circa 19 miliardi di dollari. Mentre i due servizi sono indipendenti l'uno dall'altro, al momento, sembra che WhatsApp stia testando un nuovo pulsante "Mi piace" insieme alla funzione "Segna come non letto", la stessa che c'è su Facebook Messenger e che consente di archiviare un messaggio e di leggerlo in un secondo momento.

venerdì 10 luglio 2015

Scoprire chi vi ha tolto dagli amici su Facebook con Who Deleted Me


Ci sono molti modi per le persone di evitare le abitudini Facebook che vi fanno davvero arrabbiare, ma ci potrebbero essere alcuni "amici" che possono essere così stufi di voi d'aver cliccato in alto "Unfriend".  Who Deleted Me è un app che può essere utilizzata per iOS o Android o come una estensione per il browser Google Chrome. E' bella nella sua semplicità. Quando la si utilizza per la prima volta, scarica il vostro Elenco amici. Poi ogni volta che si accede dopo la prima volta, confronta la vostra lista amici originale con la vostra corrente e boom!

Facebook aggiorna gli strumenti per il controllo della sezione Notizie


Facebook fornisce agli utenti un maggiore controllo dei contenuti nella sezione Notizie. La società ha appena annunciato un aggiornamento alla pagina delle impostazioni del News Feed che consentirà agli utenti di selezionare le fonti delle loro storie preferite, siano essi utenti o pagine. Facebook sta pizzicando di nuovo il suo News Feed, con l'ennesimo aggiornamento che offre agli utenti un maggiore controllo su ciò che vedono nei loro flussi. Questa volta, i Facebookers possono scegliere quali aggiornamenti di amici e brand vogliono vedere prima.

lunedì 6 luglio 2015

Matrimonio gay, 26 milioni di utenti Facebook con la foto arcobaleno


Più di 26 milioni di utenti hanno usato lo strumento per colorare la foto del profilo. Pochi minuti dopo che la Corte Suprema ha annunciato la sua storica decisione di abbattere il divieto sul matrimonio gay a livello nazionale, la Casa Bianca ha mostrato il suo sostegno su Facebook. La nuova immagine della White House è una vivace immagine della Casa Bianca colorata con le pittoresche strisce della iconica Rainbow Flag. La Casa Bianca ha anche condiviso uno screenshot del tweet del presidente Barack Obama a sostegno della storica decisione.

sabato 4 luglio 2015

Facebook aggiorna il wordmark, ma le differenze sono poco evidenti


Il social network ha cambiato logo ma in pochi lo hanno notato. Facebook ha introdotto un leggero ritocco al proprio logo, con lievi modifiche ad alcune delle lettere. Il logo della società è nato nel 2005, mentre l'ultimo restyling risale al 2013. Facebook ha iniziato tranquillamente l'aggiornamento del logo questa settimana attraverso le sue varie proprietà, ma le modifiche sono così piccole che molti utenti probabilmente non se ne sono accorti. Il nuovo logo combina ancora il classico Facebook a sfondo blu con lettere bianche minuscole.

lunedì 29 giugno 2015

Facebook prova See First, il bottone per scegliere la priorità dei post


Facebook è al lavoro per perfezionare ulteriormente il News Feed e renderlo più attraente per gli utenti, ma anche per raccogliere più profonde analisi sugli iscritti e ciò che è importante per loro. Dopo aver modificato l'algoritmo che sceglie quali post visualizzare sulla home page, in modo che tenga conto del tempo che gli utenti passano a soffermarsi su un certo contenuto, il social network ha recentemente iniziato a testare una caratteristica denominata "See First". La nuova funzione permetterà alle persone d'impostare le preferenze sulla visibilità dei post.

venerdì 26 giugno 2015

Messenger accessibile anche senza possedere un account Facebook


Facebook Messenger ha mosso un altro passo verso il dominio assoluto della messaggistica. Facebook ha annunciato mercoledì che il social network non richiede più alle persone di avere account di Facebook attivi per utilizzare la sua app di messaggistica. Ora, quando la gente negli Stati Uniti, in Canada e Venezuela, che non dispongono di account Facebook scaricano Messenger, vedranno una nuova opzione "Not on Facebook?" nella schermata di registrazione, che permette loro di creare un account per l'applicazione utilizzando il loro nome ed il numero di telefono.

mercoledì 17 giugno 2015

Facebook pubblica Moments per condividere foto in privato con amici


Dopo 9 mesi di testing, Facebook ha presentato una nuova funzionalità che consente agli utenti di smartphone di condividere privatamente le foto degli amici, passando automaticamente al setaccio le immagini attraverso la tecnologia di riconoscimento facciale. L'applicazione stand alone, chiamata "Moments", organizza le foto sullo smartphone dell'utente e permette di condividerle con un gruppo selezionato di amici. Le immagini vengono raggruppate in base a chi è presente negli scatti, attraverso la stessa tecnologia di suggerimento tag  del sito desktop.

martedì 16 giugno 2015

Facebook cambia il News Feed FYI tenendo conto del fattore tempo


Facebook ha annunciato un nuovo cambiamento all'algoritmo del News Feed per impostare al meglio i contenuti da mostrare agli utenti. Dopo l'importante modifica apportata nel settembre scorso, a partire dalle prossime settimane il News Feed Ranking terrà conto del tempo in cui gli iscritti si soffermano a guardare un determinato post, cessando di scorrere verso il basso la loro Home page. In questo modo, sarà possibile in futuro di posizionare più in alto sul News Feed contenuti simili a quelli su quale un utente si è soffermato maggiormente.

domenica 14 giugno 2015

Microsoft disabilita Facebook Connect in Windows e Windows Phone


Microsoft ha annunciato nei giorni scorsi che la funzione Facebook Connect non sarà più supportata nelle varie applicazioni di Windows e Windows Phone, il che significa gli utenti non saranno in grado di integrare il loro account di Facebook con i diversi prodotti Microsoft. La società di Redmond ha spiegato che questo è dovuto alle modifiche apportate dal social network al suo Graph API. Microsoft ha dichiarato che l'integrazione dei contatti di Facebook con Outlook.com, Windows 8.1 e Windows Phone non sarà più supportata.

venerdì 12 giugno 2015

Tribunale Roma: foto pubblicate su Facebook, diritto d'autore valido


La pubblicazione di foto sulla pagina Facebook di chi le ha scattate «non comporta la cessione integrale dei diritti fotografici». E' quanto stabilito dalla IX sezione del Tribunale di Roma che riconosce il diritto d'autore anche per le foto pubblicate sul social network. La libertà di utilizzo dei contenuti pubblicati dagli utenti con l'impostazione "Pubblica" «non riguarda infatti i contenuti coperti da diritti di proprietà intellettuale degli utenti, rispetto ai quali l'unica licenza è quella non esclusiva e trasferibile concessa a Facebook», spiega il Tribunale.

mercoledì 10 giugno 2015

Brasile: arriva FaceGlória, Facebook evangelico con pulsante Amém


"Amen" al posto del pulsante "Mi piace". Invece di notifiche e banner pubblicitari, un player con una selezione di brani del Vangelo. Questo è l'aspetto della rete sociale brasiliana dedicata alla Chiesa evangelica, il FaceGlória. Il social, che conta al momento circa 50 mila utenti, è un mix tra Facebook e Twitter: in fase beta, il sito permette la pubblicazione di foto, righe di testo, ricerca degli amici e chat. Lanciato durante la Marcia per Gesù, svoltasi a San Paolo la scorsa e che ha radunato 340mila fedeli, FaceGlória mira ad attrarre gli infelici di Facebook.

martedì 9 giugno 2015

Facebook Messenger consente un nuovo modo di inviare la posizione


Novità di Facebook in campo mobile dopo la nuova applicazione Lite. Facebook Messenger giovedì ha srotolato la capacità per gli utenti iOS e Android di inviare le posizioni su una mappa da dentro l'app. In precedenza, la maggior parte degli amici di Facebook poteva vedere solo quale città e stato dai quali la gente stava messaggiando. E se volevano trasmettere la loro posizione ad un amico di Facebook, dovevano digitare manualmente l'indirizzo o saltare in un'applicazione diversa per inviare luoghi sulla mappa, solitamente tramite testo.

sabato 6 giugno 2015

Facebook annuncia Lite, versione essenziale per i dispositivi Android


Facebook ha annunciato ufficialmente una versione "leggera" della sua app per dispositivi Android già disponibile da gennaio scorso, ma soltanto in alcuni paesi. In una mossa per raggiungere i lontani mercati in erba e distante dalla sua casa a Menlo Park, California, Facebook ha rilasciato giovedì una nuova applicazione chiamata Facebook Lite. L'idea è semplice: alcune parti del mondo, semplicemente non hanno la larghezza di banda utile per gestire la normale applicazione Facebook o la sua pagina web per cellulari. Arriva: Facebook Lite.

venerdì 5 giugno 2015

Jihad, donne dello Stato islamico contattate anche tramite Facebook


"Avevo il desiderio di capire, di sentire ciò che queste giovani vivono". Cosa spinge le ragazze europee a lasciare la famiglia per entrare a far parte dello Stato islamico? Dopo il caso delle tre teenager britanniche - Kadiza Sultana di 16 anni,  Shamima Begum e Amira Abase, entrambe di 15 anni - se lo ha chiesto una giornalista francese che ha raccontato la sua storia in un libro firmato con uno pseudonimo per le minacce che l'indagine le ha procurato. La donna ha aperto un falso account in Facebook e si è spacciata per una 20enne musulmana.

martedì 2 giugno 2015

Usa: Corte Suprema, minacce di morte non sono reato su Facebook


La Corte Suprema degli Stati Uniti ha annullato la condanna di un uomo della Pennsylvania che aveva rivolto minacce di morte all'ex moglie e ai colleghi su Facebook. Secondo i supremi giudici americani, i procuratori non hanno infatti presentato sufficienti prove del fatto che con i post incriminati abbiano fatto sentire minacciata  ragionevolmente una persona. E' stato così accolto il ricorso, presentato da Anthony Elonis, dopo essere stato condannato per aver postato testi di canzoni rap in cui minacciava di uccidere in modo orrendo l'ex moglie.

domenica 31 maggio 2015

Facebook aggiunge ufficialmente il supporto limitato alle gif animate


Prepararsi: Facebook ha ora il supporto utile per Gif. Ecco va bene ai bambini, è ora possibile inserire le Gif su Facebook e li mostra non solo online, ma pure nella app mobile. Gli utenti di lunga data di Facebook (leggere: gli anziani come me, che hanno utilizzato il servizio dato che era solo per gli studenti universitari), si ricorderanno che, fu offerto il supporto Gif nei primissimi giorni. La capacità di incorporare o caricare Gif è stato rimosso un decennio fa, probabilmente a causa degli effetti negativi di una tonnellata di Gif nel Newsfeed avuto sul prodotto.

sabato 30 maggio 2015

Datore di lavoro può spiare dipendente con profilo fake su Facebook


Il datore di lavoro può adottare una falsa identità per "adescare" su Facebook il dipendente sospettato di chattare durante l'orario di lavoro mettendo così a repentaglio la sicurezza degli impianti ai quali è addetto e il regolare funzionamento dell'azienda. Lo afferma la Cassazione sottolineando che questo tipo di controllo è lecito in quanto non ha "ad oggetto l'attività lavorativa e il suo esatto adempimento, ma l'eventuale perpetrazione di comportamenti illeciti da parte del dipendente" già "manifestatisi" in precedenza.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...