lunedì 22 dicembre 2014

Facebook blocca i risultati di ricerca provenienti da Bing di Microsoft


Facebook ha bloccato i risultati di ricerca Bing sulla piattaforma, ponendo fine a una collaborazione online durata 4 anni con il motore di ricerca di Microsoft. Da poco più d'una settimana le ricerche fatte sul social network mostrano solo risultati interni al sito, e non più anche i link forniti da Bing che rimandavano all'esterno.  L'intervento segue l'annuncio fatto da Facebook in merito all'aggiornamento del Graph Search, il suo rinnovato motore di ricerca interno per cercare tra post e commenti di amici. Microsoft possiede ancora una piccola ma preziosa quota in Facebook.

"Non stiamo attualmente mostrando i risultati della ricerca web in Facebook Serach perché siamo concentrati su come aiutare le persone a trovare quello che è stato condiviso con loro su Facebook," ha detto un portavoce di Facebook in un comunicato. Microsoft ha inoltre confermato la mossa. "Facebook ha recentemente cambiato la propria esperienza di ricerca per concentrarsi su come aiutare le persone attingere a informazioni che sono state condivise con loro su Facebook piuttosto che mostrare una più ampia serie di risultati web", ha detto un portavoce. 

Entrambe le società hanno però sottolineato di continuare a collaborare in altri settori strategici. Facebook ha costruito la propria tecnologia di ricerca, che si è concentrata principalmente su come aiutare gli utenti a trovare le informazioni all'interno della rete sociale, ma per anni, i risultati del Facebook search engine hanno incluso anche i link a siti web standalone che sono stati forniti da Bing. Due anni fa il motore di ricerca di Microsoft aveva ideato un sistema che permetteva agli utenti di restare aggiornati riguardo le foto condivise sulla piattaforma dai propri amici

A gennaio dello scorso anno, Facebook ha presentato il Graph Search, un nuovo modo per cercare persone, luoghi, foto e altre cose sulla piattaforma. Anche se Bing è stato rimosso, la collaborazione tra il social network e Microsoft continua in diversi settori, come ad esempio quello della traduzione dei post su Facebook attraverso lo strumento messo a disposizione da Bing Translate. Inoltre, la Bing Toolbar, una barra degli strumenti per Internet Explorer che si integra con il motore di ricerca Microsoft, permette di comunicare direttamente con gli amici di Facebook.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...