venerdì 8 agosto 2014

Facebook lancia Mentions anche in Italia, app per parlare con le star


Facebook ha annunciato la disponibilità per l'Italia di Mentions, la nuova applicazione per iPhone sviluppata dai Creative Labs che permette ai personaggi famosi di dialogare con i propri fan. Lanciata lo scorso 17 luglio negli Stati Uniti, è ora disponibile in Italia per tutti coloro che hanno una pagina verificata. Mentions permette una migliore e diretta interazione con atleti, cantanti, attori e altri influencer. L'obiettivo sembra quindi quello di rendere ancora più semplice il dialogo con i vip.

"Quasi 800 milioni di persone sono collegate a personaggi pubblici su Facebook, e interagendo con gli atleti, musicisti, attori e altri influenzatori è una parte importante della loro esperienza. Dal tifo per i giocatori della Coppa del Mondo ai check-out degli aggiornamenti delle celebrità preferite, ci sono più di un miliardo di interazioni tra personaggi pubblici e i loro fan su Facebook ogni settimana", ha scritto al momento del lancio Allison Swope, Product Manager di Facebook, in una nota sulla newsroom.


"Vogliamo rendere queste interazioni ancora migliori. Oggi, stiamo introducendo Facebook mentions, una nuova applicazione dei Facebook Creative Labs, che rende facile per i personaggi pubblici di parlare con i propri fan e altri in movimento. Come figura pubblica, Facebook Mentions consente di: vedere quello che i fan hanno da dire su di te ed unirsi alla conversazione. Condividi la tua storia pubblicando aggiornamenti, condivisione di foto o video, o ospitare un live Q & A".

"Iscriversi conversazioni popolari su Facebook e vedere gli ultimi post da persone che segui. Ricevi notifiche semplificate sui tuoi annunci, inclusi menzioni da altri influenzatori o i media". Mentions è disponibile solo per le persone con le pagine verificate e per il download in più di 40 paesi in tutto il mondo. Se si è admin di una Pagina verificata, è possibile richiedere l'accesso a Mentions direttamente. Se si è un personaggio pubblico, è possibile anche scaricare l'app iPhone per richiedere l'accesso.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...