giovedì 26 giugno 2014

Arriva Slingshot, la chat usa e getta di Facebook è disponibile in Italia


Dopo una falsa partenza nei giorni scorsi dovuta a un errore di pubblicazione, Slingshot, la chat "usa e getta" di Facebook sulla scia del tormentone SnapChat (che Zuckerberg aveva provato ad acquistare), è ufficialmente disponibile, e da ieri anche in Italia. L'applicazione consente di inviare foto e video con commenti agli amici. I contenuti si "auto-cancellano" una volta visionati ma sono visibili solo se il destinatario decide di mandare "al buio" qualcosa di suo indietro.

"Oggi, siamo entusiasti di lanciare una nuova applicazione chiamata Slingshot. Con Slingshot, abbiamo voluto costruire qualcosa dove tutti sono un creatore e nessuno è solo uno spettatore. Quando tutti partecipano, c'è meno pressione, più creatività e anche le piccole cose nella vita possono trasformarsi in esperienze condivise impressionanti", ha spiegato il responsabile dell'applicazione, Will Ruben. Slingshot è la seconda applicazione, dopo Paper, sfornata dai Creative Labs.


A una settimana dal lancio negli Stati Uniti, Slingshot è disponibile ufficialmente a livello globale, Italia compresa anche se l'applicazione è comunque in lingua inglese. Si scatta una foto, un "selfie" magari, o si gira un breve video, si aggiungono testi e disegni e si invia il contenuto a una persona o a gruppi. Il destinatario riceve un'anteprima "sgranata" dell'immagine accompagnata dal nome del mittente (può essere un amico di Facebook ma anche un contatto della propria rubrica). 

Per vedere l'immagine bisogna per forza inviare qualcosa indietro al mittente, un'altra foto o video, oppure può ignorare il contenuto ricevuto. Una volta visionato il messaggio questo si cancella. Con Slingshot si può scattare una foto su ciò che più ispira in qualsiasi momento della giornata e condividerla con chi si desidera ma, per poterla visualizzare, gli amici devono a loro volta condividere contenuti. Slingshot è accessibile su iPhone (iOS7) e Android (Jelly Bean e KitKat).


Via: ANSA

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...