martedì 17 settembre 2013

Facebook testa la sezione trending topic ed aggiunge il trending box


Qualche mese dopo l'introduzione ufficiale degli hashtag, le parole chiave nei post che sono contrassegnati con il simbolo "#", Facebook sta sperimentando nuovi sistemi per renderli utili. In particolare, come riportato dal Wall Street Journal, il social network ha iniziato a testare una sezione "trending topics" nel News Feed della homepage del suo sito web. La caratteristica è simile alla trending box di Twitter, cioè gli argomenti che sono in quel determinato momento più popolari nel sito.

Il Wsj ha riportato uno screenshot che sembra più o meno come ci si aspetterebbe: un box con una lista di argomenti collegati. Un portavoce di Facebook ha inviato la seguente dichiarazione: "Stiamo facendo funzionare un piccolo test di una unità sul News Feed che consente di visualizzare gli argomenti attualmente trending su Facebook. In questo momento è disponibile solo per una piccola percentuale di utenti degli Stati Uniti ed è ancora nelle prime fasi di sviluppo".


Il test, che ha avuto inizio a fine agosto, mette in evidenza la competizione tra Facebook e Twitter per essere la destinazione dominante del live, le conversazioni on-line in tempo reale. E' un campo di battaglia critico: l'azienda che diventa il fulcro superiore per chiacchierare intorno a fatti di cronaca e spettacoli televisivi avrà un vantaggio chiave nel corteggiare gli inserzionisti, tanto più che i brand preferiscono spendere più soldi per gli annunci mobile e desktop piuttosto che spot televisivi.

Facebook si è orientata verso qualcosa di simile da un paio di mesi. Il punto di partenza è la recente introduzione degli hashtag. Twitter è stato l'innovatore ed il social network che per primo ha implementato questa particolare feature. Ma la trending box di Facebook andrà oltre, includendo probabilmente anche un'analisi e indicizzazione semantica. Ad inizio agosto ha lanciato gli embedded post, i cosiddetti post integrati che possono essere condivisi direttamente su piattaforme di blogging e siti web.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...