lunedì 1 luglio 2013

Facebook eliminerà la pubblicità da pagine con contenuti controversi


Facebook ha annunciato venerdì scorso che dal primo luglio eliminerà gli annunci pubblicitari che si trovano solitamente nella colonna destra dalle pagine o dai gruppi che hanno pubblicato messaggi considerati controversi. "Facebook è un posto per le persone di connettersi e condividere. E 'anche un luogo in cui le aziende possono connettersi e condividere contenuti con le persone che amano i loro marchi", scrive Facebook in un post.

"Il nostro obiettivo è quello di preservare sia la libertà di condivisione su Facebook, ma anche proteggere le persone e le marche da determinati tipi di contenuto. Sappiamo che i marketer lavorano sodo per promuovere i loro marchi, e prendiamo sul serio i loro obiettivi. Anche se abbiamo già un esame rigoroso e politiche di rimozione di contenuti contro i nostri termini, siamo consapevoli che dobbiamo fare di più per prevenire situazioni in cui gli annunci vengono visualizzati accanto a pagine e gruppi controversi". 

"Quindi stiamo prendendo delle azioni. Cominciando da Lunedi, implementeremo un nuovo processo di revisione per determinare quali pagine e gruppi dovrebbero caratterizzare annunci a fianco del loro contenuto. Questo processo amplia la portata delle pagine e gruppi che dovrebbero essere ad-restricted. Entro la fine della settimana, provvederemo a rimuovere gli annunci da tutte le pagine e gruppi che rientrano in questa nuovo, più espansivo elenco limitato".

Ad esempio, ora si cercherà di limitare gli annunci di apparire accanto a Pagine e Gruppi che contengono alcun contenuto violento, grafica o sessuale (contenuti che non violano le nostre norme comunitarie). Prima di questo cambiamento, di una pagina di vendita di prodotti per adulti aveva i requisiti per avere annunci che vengono visualizzati sul lato destro, ora non ci saranno annunci visualizzati accanto a questo tipo di contenuti".

Questo processo di revisione sarà dapprima manuale, ma nelle prossime settimane sarà realizzato un modo più scalabile automatizzato per prevenire e/o eliminare gli annunci che appaiono accanto ai contenuti controversi. La nuova policy di Facebook è stata sollecitata dalle proteste di alcune associazioni che hanno chiesto a Facebook di rimuovere le pagine di alcuni gruppi che sostengono la violenza sulle donne. Alcune aziende hanno tolto i loro annunci pubblicitari dalle pagine di Facebook.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...