giovedì 13 giugno 2013

Facebook introduce ufficialmente i famosi hashtags come su Twitter


Per migliorare le conversazioni tra i suoi utenti e la ricerca di argomenti, Facebook ha integrato nel suo News Feed l'hashtag (http://tinyurl.com/kegt7zo), ossia la possibilità di inserire un tag preceduta dal simbolo cancelletto su tutti i loro post, in modo che cliccandola, sarà possibile accedere ai messaggi accomunati dalla stessa stringa di significato. 

Le parole chiave precedute dal cancelletto non saranno più patrimonio esclusivo di Twitter, Pinterest, Instagram, Google Plus e Flickr. Facebook ha sottolineato che la funzione non è una novità: "Sarà un servizio simile a quello di Twitter, Tumblr o Pinterest", si legge nel post sul blog. I test del nuovo servizio erano iniziati nel mese di marzo scorso.

"Ogni giorno - prosegue il post - milioni di persone usano Facebook per condividere i loro pensieri rispetto a quello che succede intorno a loro. Per rendere queste conversazioni più immediate e all'avanguardia abbiamo deciso di inserire una serie di strumenti per far affiorare le discussioni più interessanti che gli utenti hanno a proposito di eventi, persone e argomenti". 


"Come primo passo - si legge ancora - abbiamo deciso di rendere attivo l'hashtag anche su Facebook. Quando si fa clic su un hashtag in Facebook, vedrete un feed di ciò che le altre persone e pagine dicono su questo evento o argomento". Come già accade su Twitter, l'espediente semplifica molto la possibilità di trovare gli argomenti discussi dagli utenti. 

Ora è possibile la ricercare di un hashtag specifico dalla barra di ricerca. Ad esempio, #facebook. La mossa renderà molto più semplice trovare gli argomenti di cui gli alti utenti parlano, nello stesso modo in cui accade su Twitter. Come sempre, è possibile controllare il pubblico dei post, compresi quelli con hashtag. Nelle prossime saranno aggiunte nuove funzionalità.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...