giovedì 30 maggio 2013

Facebook introduce fan page e alti profili verificati come per Twitter


Anche Facebook si apre alle pagine e ai profili "verificati". Da oggi il colosso di Menlo Park, California, ha infatti dato la possibilità a "un piccolo gruppo di personaggi pubblici di spicco (celebrità, giornalisti, funzionari di governo, i marchi popolari e imprese) con un grande pubblico" di porre un marchio ben visibile per garantire l'autenticità. 

"Oggi stiamo lanciando Pagine verificate per aiutare le persone a trovare gli account autentici delle celebrità  e le altre persone di alto profilo e imprese su Facebook. Le Pagine verificate hanno un piccolo segno di spunta blu accanto al nome sulla timeline, nei risultati di ricerca, e altrove su Facebook", ha comunicato il social network.


Tra qualche giorno  la possibilità sarà estesa anche ai profili. Come scrive Tech Crunch, la mossa di Facebook è una copia degli account verificati di Twitter, che da tempo mostra sulle pagine originali un simbolo ben riconoscibile. Facebook ha una nuova sezione nel suo help center che descrive le caratteristiche di pagine e profili verificati.

L'icona del segno di spunta si comporta come un tooltip, che fornisce ulteriori informazioni sulla verifica quando si passa sopra con il cursore del mouse. Facebook spiega che non c'è modo per gli utenti di richiedere la verifica degli account. È invece possibile segnalare gli account falsi o impostori, chi rappresenta falsamente un'azienda o marchio.

Facebook ha già avviato un programma di verifica, permettendo alle persone cdi verificare il proprio account con un documento di identità valido. Il social network fondato da Mark Zuckerberg - che nell'ultimo periodo sta perdendo utenti - sta cercando di diventare un canale di trasmissione per i media, i giornalisti e celebrità, come ha già fatto Twitter.


Fonte: TMNews
Via: Tech Crunch
Immagine: Freepik

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...