sabato 13 aprile 2013

Zuckerberg lancia Fwd.us, gruppo politico per riforma immigrazione


Mark Zuckerberg, l'amministratore delegato di Facebook, guiderà un nuovo gruppo politico di imprenditori tecnologici previsto già da qualche mese. L'organizzazione è stata presentata ufficialmente ieri mattina ed ha l'obiettivo di promuovere una riforma dell'immigrazione, che favorisca la concessione dei visti e l'ingresso nel Paese di persone qualificate. Zuckerberg ha esposto gli obiettivi del gruppo, chiamato Foward.us, sul Washington Post.

Il nuovo gruppo di pressione avrà l'obiettivo di "promuovere politiche che mantengano gli Stati Uniti e i loro cittadini competitivi in un'economia globale, comprese le riforme dell'immigrazione e dell'istruzione". Nella nuova avventura, la prima sul versante politico, il 28enne miliardario avrà a fianco il suo ex compagno di stanza a Harvard, Joe Green, fondatore e presidente dell'organizzazione, a sua volta imprenditore tecnologico di successo.


"L'attuale politica è strana per un Paese di migranti e non è adatta al mondo di oggi. C'è bisogno di un nuovo approccio: una riforma dell'immigrazione ampia che inizi con un'efficace sicurezza dei confini, che apra la strada per la cittadinanza e ci consenta di attirare i maggiori talenti e i lavoratori, non importa dove si è nati. Lavoreremo con i membri del Congresso di ambedue i partiti, con l'amministrazione e con gli Stati e le autorità locali", ha detto Zuckerberg.

Sono molti i gruppi tecnologici che si sono lamentati della normativa attuale in tema di immigrazione perché - sostengono - rende difficile le assunzioni di talenti e laureati stranieri. Per questo, hanno aderito a FWD.us anche Marissa Mayer, amministratore delegato di Yahoo!. Altri manager sono: il co-fondatore di LinkedIn Reid Hoffman, il presidente esecutivo di Google Eric Schmidt, il CEO di Dropbox Drew Houston; il co-fondatore di PayPal Max Levchin.



Fonte: Washington Post
Via: TMNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...