venerdì 5 aprile 2013

Zuckerberg annuncia Facebook Home, interfaccia grafica per Android


Facebook presenta "Home", una nuova famiglia di applicazioni per Android. Lo annuncia l'ad di Facebook, Mark Zuckerberg nel corso dell'atteso evento a Menlo Park, nel quartier generale dell'azienda. Home è un'interfaccia grafica basata completamente su Facebook e tutto il suo ecosistema: si tratta di un'applicazione "launcher" che consente l'accesso immediato al social network.

Da un certo punto di vista Home è la nuova versione mobile di Facebook. Ma dall'altro potrebbe essere l'inizio di una nuova modalità d'uso degli stessi dispositivi mobili. "Mettere prima la gente e poi le app, semplicemente invertendo l'ordine, è - afferma l'amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg - un piccolo ma significativo cambiamento del nostro rapporto con la tecnologia".

Home, disponibile su un nuovo cellulare HTC e per il download di altri telefoni HTC e Samsung a partire dal 12 aprile è una suite di applicazioni di Facebook che si caricano non appena il telefono viene acceso. Esso fornisce una nuovo schermata iniziale incentrata su Facebook che mette messaggi istantanei, feed di notizie, aggiornamenti e Foto sulla schermata principale dello smartphone.

"Facebook Home può essere scaricato e installato da Google Play Store, per un numero limitato di dispositivi, già dal 12 aprile. Sarà una grande esperienza e cercheremo di trasportarla dai cellulari ai tablet nei prossimi mesi". Lo afferma Zuckerberg, sottolineando che il software Home per il mobile sarà interattivo. Non ci sono al momento notizie di uno sbarco sulla piattaforma iOS di Apple.

Il software Home di Facebook sarà preinstallato sullo smartphone HTC First. Il cellulare sarà disponibile dal 12 aprile a 99,99 dollari. Home sarà inizialmente disponibile, da scaricare, per gli smartphone HTC One, Samsung Galaxy S3 e S4. Il software consente di vedere le foto e update degli amici dalla schermata iniziale del proprio cellulare e mostra i messaggi e i post più importanti su Facebook.



Via: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...