mercoledì 16 gennaio 2013

Mark Zuckerberg annuncia il motore di ricerca interno Graph Search


Mark Zuckerberg ha convocato i giornalisti con un invito per un evento in programma per martedì. Da quando il co-fondatore e CEO di Facebook ha discusso il tema della ricerca al TechCrunch Disrupt a settembre, gli esperti del settore si sono chiesti che cosa il social network avrebbe fatto. Si ipotizzava un telefonino, mentre la risposta è il Graph Search, uno strumento Web che combina la ricerca con le connessioni che gli utenti hanno sul sito.

Si tratta di un potente strumento che può essere utilizzato da persone in cerca di foto di amici, connessioni, dentisti, ristoranti, cinema, o qualsiasi altra cosa. Questa nuova utility può sfidare Google, Yelp e anche Match.com. Zuckerberg ha osservato che Facebook è composto da tre pilastri principali: quello che succede nel mondo circostante degli utenti (News Feed), quello che succede con se stessi (Timeline), e ora ciò che fanno i loro amici (Graph Search).


La missione di Facebook è squella di rendere il mondo più connesso. Attraverso la Graph Search, adesso è possibile su più livelli, ha detto Zuckerberg, aggiungendo che con 1 miliardo di utenti, 240 miliardo di foto, e 1 miliardi di connessioni, non c'era modo chiaro e immediato per trovarli, tranne che scavare manualmente. Gli utenti di Facebook possono digitare una query nella casella di ricerca e scoprire coloro che condividono interessi comuni.

Ad esempio è possibile digitare: "amici che vivono a New York e, piace Metallica", o "dentisti che piacciono ai miei amici" e ottenere risultati immediati. In questo modo, gli utenti possono ottenere risultati pertinenti al posto di una ricerca ampia su Google o su Yelp per i servizi vicino a loro. Coloro che sono più curiosi possono anche inserire, "I ristoranti di Seattle che piacciono agli sviluppatori Web", per vedere ciò che piace alle persone con interessi simili.





Via: Facebook Newsroom

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...