martedì 15 gennaio 2013

Facebook perde 600.000 utenti nel Regno Unito, ma il sito smentisce


Il Regno Unito ha visto il più grande calo di utenti di Facebook per una cifra pari a 600.000, un 2,88 per cento in meno, secondo i dati forniti dalla società di monitoraggio SocialBakers. Il problema potrebbe essere causato dalla confusione del sito sulle "politiche sulla privacy" e "dall'affaticamento da Facebook", una condizione descritta come possedere troppo amici, secondo gli esperti, riporta il Daily Mail

Secondo Stuart Miles del sito Pocket-Lint, Facebook ha bisogno di un restyling per attirare gli utenti al suo sito, e ha bisogno di essere più pertinente e utile di nuovo. Inoltre, la dimensione crescente e gli annunci sul sito hanno estromesso molti utenti, ha detto Miles. Facebook, tuttavia, respinge i dati e dice che sono contenti della loro crescita e il modo in cui sono impegnate le persone con Facebook.

"Più della metà degli utenti attivi del sito accedono ogni giorno", ha detto un portavoce di Facebook. Il Regno Unito "è il sesto Paese al mondo con utenti Facebook più attivi, con oltre 33 milioni di utenti unici nel mese di dicembre, secondo di SocialBakers, anche se l'azienda dice che "figurano utenti duplicati che accedono da più dispositivi". L'azienda, inoltre, oggi si appresta a fare un annuncio importante.

"Di tanto in tanto, vediamo storie che dicono che Facebook sta perdendo utenti in alcune regioni", ha aggiunto il portavoce. Gli Stati Uniti in cima alla lista con oltre 169 milioni di utenti unici al mese, seguita dal Brasile con 65 milioni e l'India con 63 milioni. La base di utenti del Regno Unito sarebbe equivalente al 53 per cento della penetrazione sul mercato il mese scorso, secondo solo agli Stati Uniti con il 54%.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...