sabato 1 dicembre 2012

Zynga rivede contratto Facebook, non più legato a pubblicità e crediti


Zynga ha appena presentato un documento alla SEC per delineare i nuovi termini del suo contratto con Facebook. Il social network e la società diventata famosa per il videogioco "FarmVille", arrivato ad attrarre 82 milioni di giocatori mensili proprio sfruttando la sua presenza su Facebook, hanno ridefinito la propria partnership, con Zynga che sarà trattato come gli altri sviluppatori su Facebook. I risvolti entreranno in vigore dal prossimo 31 marzo. 

In pratica, Zynga non potrà più promuovere se stessa attraverso la piattaforma Facebook ma potrà cercare altri partner e offrire i propri prodotti sul suo portale (zynga.com). Inoltre, lo sviluppatore di videogiochi non sarà più chiamato ad accogliere pubblicità Facebook nei propri prodotti. Giochi come "FarmVille" e "Mafia wars" resteranno su Facebook ma i giocatori non potranno più condividere automaticamente i propri progressi sul social-network. 

L'uso della moneta virtuale usata da Facebook inoltre non sarà necessaria per le transazioni effettuate al di fuori della piattaforma Facebook. Nel maggio 2010, Zynga e Facebook avevano ratificato un accordo quinquennale dopo una situazione di stallo per diversi mesi. Il nuovo contratto è molto più flessibile del precedente. Facebook potrà sviluppare i propri videogiochi diventando di fatto un rivale di Zynga. Ecco una dichiarazione del CRO di Zynga Barry Cottle:

"La missione di Zynga è quella di collegare il mondo attraverso i giochi. Per fare questo, Zynga si concentra sulla costruzione di relazioni durature con i consumatori su tutte le piattaforme da Facebook e Zynga.com sul web per tablet e cellulari. Il nostro accordo modificato con Facebook continua la nostra lunga e proficua collaborazione, permettendo anche la flessibilità necessaria per garantire la disponibilità universale dei nostri prodotti e servizi".


Fonte: TechCrunch
Via: TMNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...