mercoledì 14 novembre 2012

Utenti Facebook e social media diventano zombie sociali, infografica


I social network, potere del nuovo millennio, permettono di connettersi con gli amici e con persone nuove, conoscere rapidamente il mondo oltre gli schermi retroilluminati. Con così molteplici contenuti interessanti, per alcuni a volte diventa un pò difficile "scollare" occhi e cervello da tablet, computer portatili e smartphone. 

Tutti noi abbiamo amici che non riescono a distogliere lo sguardo dai loro dispositivi. I loro occhi diventano vitrei. Essi si limitano a rispondere alle vostre domande con grugniti o risate. Assorbiti nei loro telefoni, barcollano per la strada, camminando a scatti, impegnati a leggere le mail  o a commentare su Facebook.

In breve, essi diventano "social zombie" non morti, ma neanche del tutto vivi. L'infografica, messa insieme da Confused.com e riportata da Mashbale, prende in esame alcune delle razze più familiari di zombie dei social media. C'è il "check-in zombie", che non può andare in un ristorante o al bar senza dirlo alla sua rete sociale.

C'è poi lo "zombie hashtag" di Twitter, i cui messaggi sociali non possono essere letti a causa dell'uso eccessivo e fastidioso degli # hashtags. C'è anche la "sposa zombie", che vuole che tutti su Internet facciano parte del processo di pianificazione delle sue nozze. Per saperne di più, visitate l'infografica qui sotto.

Social media zombie infographic

Via: Mashable

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...