mercoledì 10 ottobre 2012

Salute: Facebook può contribuire alla prevenzione delle malattie sessuali


Facebook potrebbe essere un'arma efficace per combattere le malattie veneree o sessualmente trasmissibili (note anche con l'acronimo MTS) e contrastarne la diffusione. Secondo uno studio pubblicato sull'American Journal of Preventive Medicine, i messaggi finalizzati alla prevenzione e alla diffusione del preservativo veicolati da Fb mostrano una notevole efficacia.

"L'uso del social media per incidere su comportamenti sessuali rischiosi è nuovo", ha spiegato Sheana S. Bull, dello University of Colorado Anschutz Medical Campus (Ucdenver), fra gli autori dello studio, "la prima cosa da fare e' considerare come raggiungere il maggior numero possibile di giovani on line, in modo da massimizzare l'approccio degli interventi basati sulle nuove tecnologia".

I ricercatori hanno agito su siti web, blog popolari, agenzie pubblicitarie e giornali locali coinvolgendo giovani di alcune città americane con i più alti tassi medi di Hiv e di malattie sessualmente trasmissibili. Ogni giovane coinvolto era incoraggiato a coinvolgere tre suoi amici, e questi altri tre amici, per cinque volte.

I partecipanti poi ricevevano news da una comunità' su Facebook sviluppata per promuovere la salute sessuale, con aggiornamenti sull'uso del condom, storie sessuali personali e argomenti analoghi. Dopo due mesi, il 68 per cento dei partecipanti al gruppo dichiarava di aver usato il preservativo durante l'ultimo rapporto sessuale e la proporzione degli atti sessuali protetti era aumentata del 63 per cento.

Via: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...