mercoledì 31 ottobre 2012

App scandaglia foto sexy su Facebook, ripubblicate su siti pornografici


Cresce la preoccupazione per un applicazione "raccapricciante" dedicata al nuovo iPhone 5, che consente di scandagliare le foto degli utenti di Facebook inserite da amici per tirare fuori tutte le foto più sexy. In vendita su iTunes Store per € 3.59 ($ 4.66), l'App Badabing! utilizza una sorta di tecnologia di riconoscimento immagine per capire quale delle foto degli amici mostra più pelle. 

L'applicazione funziona in maniera molto semplice: l'utente sceglie alcuni amici sul social network, quindi l'applicazione monitora ed estrapola le immagini succinte o osè scattate, ad esempio, al mare o in piscina. Una volta che le immagini sono state scoperte, gli utenti possono aggiungerle come bookmark ai loro preferiti e condividerle con altri utenti presenti nelle loro liste di amici.

Il servizio è particolarmente inquietante alla luce delle recenti affermazioni della Internet Watch Foundation (IWF). Un recente studio di IWF riporta che sono state individuate più di 12.000 casi di ragazze che avevano pubblicato le immagini seducenti di se stesse e le cui foto erano finite su siti pornografici. I risultati di questo studio contribuiranno ai lavori dell'UK Safer Internet Centre.

Lo studio ha  scoperto inoltre quanto di questo contenuto è stato copiato dalla sua fonte originale (social network o siti webcam) e messo su altri siti Web. La maggior parte delle immagini e dei video (88%) è apparso su "siti parassiti" (68),  cioè prelevati dal luogo in cui sono stati caricati e resi pubblici. I siti parassiti sono spesso creati con l'unico scopo di offrire immagini e video sessualmente espliciti.


Fonte: Daily Mail
Via: Iwf

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...