mercoledì 26 settembre 2012

Moda: nasce pagina su Facebook contro sfilata Minetti ma video spopola


"Boicottiamo i prodotti Parah e nessuno compri il costume indossato da lei". E' l'invito che campeggia sulla pagina Facebook Boicotta Parah e la Minetti, aperta Lunedì scorso e che sta raccogliendo l'adesione di centinaia di persone, soprattutto donne, che esprimono il proprio dissenso dopo la sfilata in costume da bagno della consigliera regionale della Lombardia, Nicole Minetti.

Una passerella che, a loro giudizio, "offende la dignita' femminile", e che in questi giorni ha catturato l'attenzione non solo dei media ma anche della stessa rete, dal momento che il video della passerella della Minetti e' stato tra i piu' visitati, e ha superato anche quello del 'nudo rubato' della principessa Kate.

Sempre su Facebook la stessa Parah, qualche giorno fa, a proposito della sfilata dell'ex igienista dentale, aveva scritto: "Volevamo la vostra attenzione. A quanto pare la notizia che Nicole Minetti sara' modella durante una sfilata Parah e' riuscita ad ottenere la Vostra attenzione. L'attenzione di chi utilizza e ama i nostri prodotti, di chi conosce il nostro marchio e la sua storia, di chi probabilmente non ci conosceva neppure, ma ora sa chi siamo".

"E’ stata una mossa coraggiosa. Ma se l’abbiamo fatto, soprattutto ora con la settimana della moda alle porte, è stato per portare l’attenzione su quello che vuole comunicare Parah, a partire dal Parah Online Contest". "Ma con tutte le modelle che ci sono, proprio lei doveva sfilare???? La Moda Italiana e' sempre stata il nostro vanto nel mondo, portavoce di un made in Italy ma se si presenta per sfilare gente cosi', mi fa schifo solo", scrive Stefania.

"Minetti te ne devi andare dalla politica!!!!..i miei soldi sudati ogni mese non servono per pagare una come te...senza merito e senza vergogna!!!..vattene!!." scrive Annalisa. C'e' pero' anche chi dissente, come Alfredo: "Ma chi vi ha detto che vi rappresenti? Ma cosa c'entra?". E mentre qualcuno invita a scrivere in massa alla Parah, c'e' anche chi (un uomo) bolla tutte con un "invidiose!".



Via: Libero Quotidiano

2 commenti:

  1. c'è anche una pagina contro la pagina di protesta,se vi interessa.non è una pagina pro Minetti ma contro il moralismo bigotto.

    RispondiElimina
  2. Puoi postare il link della pagina qui

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...