mercoledì 19 settembre 2012

Facebook lancia una nuova beta di network Mobile per advertising mirato


Facebook ha iniziato a testare una nuova rete pubblicitaria che consentirà a chi lo desidera di veder comparire i propri banner all'interno di applicazioni iOS e Android, così come all'interno delle versioni mobile di alcuni siti Web. La comparsa di tali banner sarà legata alle informazioni biografiche del profilo Facebook dell'utente, click sul pulsante "Like" ed altri dettagli che saranno utilizzati per mostrare pubblicità mirata.

Gli inserzionisti impostano un'offerta che sono disposti a pagare a Facebook per raggiungere un pubblico di utenti. Nel frattempo, Facebook sincronizza gli ID utente anonimi con Ad exchange per cellulari. Quando un utente di Facebook visita una delle app o i siti in cui questi exchange hanno posizionamenti, l'exchange invia immediatamente a Facebook l'ID utente e chiede se c'è un tentativo impostato come destinazione.

Se è così, Facebook paga il cambio ad una parte dell'offerta, e l'annuncio viene mostrato all'utente. Il tutto fuori dell'app ufficiale di Facebook. Questi annunci possono portare a pagine App Store dove gli utenti possono scaricare qualcosa, o siti web per cellulari che potrebbero disporre di servizi, e-commerce, o promozioni di marca. Non saranno "sociali", nel senso che non verranno visualizzati i nomi o le facce di amici che hanno già interagito con l'inserzionista.

La rete pubblicitaria mobile permette di guadagnare denaro e traffico su Facebook verso altre applicazioni e siti che sfruttando la sua notevole espansione e il preciso set di dati utente. Facebook ha detto a Techcrunch: "In questo momento stiamo testando per vedere il rendimento degli annunci, se la gente li trova rilevante. Potrebbe essere un modo interessante per scoprire nuove applicazioni per cellulari e vedere annunci pertinenti fuori di Facebook".


Via: Techcrunch

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...