sabato 4 agosto 2012

Wildfire, Arielle Zuckerberg passa alla concorrenza e lavora per Google


Arielle Zuckerberg, sorella del fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, è passata alla concorrenza. La ragazza, 20 anni, è una product manager junior di Wildfire Interactive, startup che opera nell'ambito dei social media. Si tratta di una azienda recentemente acquisita dal gigante di Mountain View per una cifra che - secondo quanto dichiarato da una fonte ai media Usa - si aggira sui 250 milioni di dollari.

Arielle, impiegata alla Wildfire, è così diventata parte della famiglia Google. Un colpo duro da digerire per il fratello Mark, mentre ironizza invece l'altra sorella Zuckerberg, Randi, anche lei per sei anni alle dipendenze del social network, che ha lasciato nell'agosto dello scorso anno. "Complimenti Wildfire! Adesso ci sono più Zuckerberg in Google che in Facebook", ha scritto Randi su Twitter.



Lavorare per il colosso del web "è abbastanza imbarazzante - ha commentato invece la stessa Arielle, proprio su Facebook - ma sono orgogliosa di far parte della squadra di Wildfire in un momento così emozionante". Al contrario di Randi Zuckerberg, la sorella maggiore di Mark che recentemente ha fondato l'azienda R to Z Media, Arielle ha sempre preferito proseguire per la propria strada, parlando di Facebook sul proprio blog in modo piuttosto imparziale.

In un post sul blog, Google Jason Miller ha detto che Wildfire verrebbe integrato nel proprio sito web e suite di strumenti di gestione degli annunci, tra cui Google Analytics, Admeld e DoubleClick. È il modo di Google per garantire che gli inserzionisti continuano a venire a Google per acquistare e gestire le loro campagne pubblicitarie display, sia che stiano cercando di farlo su Google o su un altro social network.


Fonte: La Stampa
Via: Mashable
Foto: Facebook

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...