venerdì 3 agosto 2012

Facebook lancia Stories, nuovo sito per scrivere la propria storia di vita


Facebook ha annunciato Giovedì il lancio del nuovo sito Storie di Facebook. "Questa mattina abbiamo lanciato Facebook Stories (FacebookStories.com), un nuovo sito per celebrare i modi straordinari con cui le persone utilizzano Facebook. Ogni mese si rendono disponibili nuove storie in forma di video, articoli, illustrazioni, playlist, e liste di lettura centrate intorno ad un tema", scrive Facebook DC.

"Il nostro primo tema è 'Ricordare'. Vi invitiamo a scoprire le storie di facebookstories.com e di incoraggiare i vostri amici a inviare le proprie", conclude. Facebook ha dichiarato che Stories saranno aggiornate mensilmente sulla base di un tema, tra cui un infografica. Nella prima edizione di Facebook Stories (facebook.com/facebookstories), un video nella parte superiore della pagina racconta la commovente storia di Mayank Sharma.

Sharma ha usato lo strumento di contatto Facebook "People You May Know" con le vecchie conoscenze e ha ricostruito la sua storia di vita dopo la diagnosi di meningite all'età di 27 anni. "Persone che potresti conoscere" è stato presentato da Facebook nel 2008 e costruito con l'intenzione di aiutare le persone a connettersi con più amici. Lo strumento guarda, tra le altre cose, la lista di amici attuale e i loro amici, i dati di istruzione e le informazioni di lavoro.


Un portavoce di Facebook ha detto a Mashable che Facebook Stories è una risposta allo "sfogo travolgente delle persone" ("overwhelming outpouring of people"). Il social network ha lanciato un progetto simile, meno formale come applicazione di Facebook con lo stesso nome nel 2010, chiedendo agli utenti di inviare le loro storie da condividere con altri utenti della app.

L'applicazione (stories.facebook.com) è stata eliminata all'inizio del 2011. Le nuove storie di Facebook sono nate da "un intervento separato da un diverso team", aggiunge il portavoce. La nuova App storie di Facebook è pressoché identica a Twitter Stories e Storyborad Tumblr, sia per i dettagli che nel modo in cui gli individui utilizzano queste piattaforme attraverso brevi articoli, fotografie e video.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...