mercoledì 4 luglio 2012

Un bug altera le rubriche e provoca la perdita dei messaggi Facebook


Facebook ha recentemente modificato forzatamente gli indirizzi email @facebook.com sulle Timeline dei propri iscritti. Secondo quanto segnalato in queste ore, un numero preoccupante di utenti non ne era ancora al corrente ed ha notato come questa modifica abbia variato anche le loro rubriche, causando la perdita di vari contatti e l'impossibilità ad accedere a diversi messaggi di posta elettronica ricevuti. Rachel Luxemburg, un dipendente di Adobe ed utente di Facebook, scrive sul suo blog personale:

"Oggi, un collega ha scoperto che le sue informazioni di contatto erano state aggiornate automaticamente sovrascrivendo il mio indirizzo e-mail di lavoro con il mio indirizzo e-mail di Facebook. L'ha scoperto solo dopo aver inviato l'e-mail di lavoro ad un indirizzo sbagliato. E, ancora peggio, le e-mail non sono in realtà nei miei messaggi su Facebook. Ho controllato. Sono scomparsi nell'etere. Per quanto ne so, potrebbero mancare molte più e-mail da amici, colleghi o familiari, e nemmeno lo so".

Facebook spiega che la sincronizzazione dei contatti su dispositivi avviene tramite un API. "Per la maggior parte dei dispositivi, abbiamo verificato che l'API funziona correttamente e rimosso l'indirizzo email principale associato all'account Facebook degli utenti", ha dichiarato un portavoce di Facebook. "Tuttavia, per le persone su certi dispositivi, un errore ha fatto sì che dal dispositivo è stato rimosso l'ultimo indirizzo di posta elettronica aggiunto all'account piuttosto che l'indirizzo email principale, con conseguente rimozione degli indirizzi in@facebook.com".

"Stiamo fissando questo problema e presto verrà risolto. Dopo di che, i dispositivi specifici dovrebbero tirare gli indirizzi corretti". In sostanza, su certi dispositivi mobili il bug andrebbe a prendere l'ultimo account degli utenti - @facebook.com - piuttosto che quello impostato di default dal possessore. Dunque falsando tutti i contatti all'interno della rubrica. Facebook aggiunge che il bug "riguarda solo un piccolo numero di utenti," e che queste sfortunate persone sono in possesso di "dispositivi Android per lo più anziani", ma in ogni modo, Facebook sta ponendovi rimedio a partire da oggi.

Via: CNet

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...