venerdì 20 luglio 2012

Facebook diffida lo sviluppatore di Steifscript, rimosso lo script dal sito


Lo studio legale di Facebook (Perkins Coie) ha contattato Flavio De Stefano chiedendo di rimuovere immediatamente Steifscript di Kopiro (http://www.kopiro.it/steifscript). Lo script consentiva di inviare un unico messaggio ai propri amici su Facebook, selezionandoli con i criteri che si ritenevano più idonei. Per funzionare, Steifscript utilizzava le API native di Facebook per l'invio di messaggi, quindi era del tutto invisibile al sistema di controllo antispam di Facebook.

"E' con mio grande rammarico che ammetto di non poter combattere una battaglia già persa in partenza, data la potenza legale/economica della società in questione", scrive il developer sul suo sito. De Stefano ha allegato l'email che gli è stata inviata e che abbiamo tradotto e sintetizzato: "Noi rappresentiamo Facebook Inc., con sede a Menlo Park, California. Facebook ha raccolto prove che viene offerto e venduto uno script che consente agli utenti di automatizzare la creazione e l'invio di messaggi di Facebook".


"Facebook vieta script automatizzati sul suo sito senza il suo esplicito consenso (...). Si capisce chiaramente che lo script Facebook viola i termini, perché si include una consulenza specifica sul vostro sito che spiega come gli utenti possono evitare di innescare meccanismi Facebook di rilevamento dello spam (...) Facebook tiene particolarmente alla privacy e alla protezione delle esperienze dei propri utenti sul serio e si impegna a tenere Facebook un luogo sicuro per gli utenti per interagire e condividere".

"In particolare, i termini di Facebook vietano, tra l'altro: accesso Facebook con strumenti automatizzati senza l'espresso consenso preventivo di Facebook; fare tutto ciò che può disabilitare, sovraccaricare, o mettere in pericolo il buon funzionamento di Facebook; facilitare o incoraggiare alcune violazione dei termini di Facebook e le politiche; uso di Facebook per fare qualsiasi cosa illegale, fuorviante o dannosa. Cfr. Dichiarazione dei diritti e delle responsabilità, www.facebook.com/terms.php".


Via: Kopiro

2 commenti:

  1. se non si prendeva soldi fb non lo citava.....voleva fare il furbo lui....scassalo fb...

    RispondiElimina
  2. Ma vai a cagare!!! Quello Script era fantastico, e soprattutto GRATUITO (l'ho usato diverse volte, ne sono certa!!!).

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...