domenica 1 luglio 2012

Facebook, cibo e sesso: il cervello prova piacere alla stessa maniera


Cibo, sesso e post su Facebook sono le cose che piacciono di più al cervello. Il premio dato dal cervello di una persona, quando vede un post su Facebook apprezzato e commentato, dimostra di essere comparabile in piacere alla risposta da cibo e sesso, secondo un recente studio della Harvard University. La ricerca, che è stato pubblicata il mese scorso in una edizione di Proceedings of National Academy of Sciences (Pnas), ha scoperto che i social media cedono il passo ad un aumento del tasso di self-disclosure.

L'incremento del self-disclosure porta ad un picco la quantità di dopamina prodotta sulla base delle piacere o previsione di un premio come risultato di un post visualizzato sui media sociali, secondo la ricerca. Lo studio, che allude al ruolo di Facebook, ma non cita direttamente il social network, ha scoperto "che gli esseri umani rivelano volentieri il self-discloure, perché ciò rappresenta un evento con valore intrinseco, allo stesso modo di ricompense primarie, quali cibo e sesso".

Diana Tamir e Jason Mitchell dell'Harvard Social Cognitive ed Affective Neuroscience Lab hanno studiato come la gente avrebbe reagito quando avevano la possibilità di scegliere tra una piccola ricompensa in denaro per rispondere a quesiti concreti e un premio minore per esprimere il loro parere e le proprie opinioni su un argomento. Secondo lo studio, la maggioranza dei partecipanti hanno deciso che preferiscono parlare di sé.

"Proprio come le scimmie sono disposte a rinunciare a succosi premi per mostrarsi dominanti nei gruppi e gli studenti universitari sono disposti a dare i soldi per vedere i membri dell'altro sesso attraenti, i nostri partecipanti erano disposti a rinunciare ai soldi per pensare e parlare di se stessi", hanno scritto i ricercatori. Lo studio della conversazione umana ha poi dimostrato che il 30-40% del linguaggio quotidiano viene utilizzato per trasmettere informazioni ad altri circa le proprie esperienze private o rapporti personali.


Via: Cbs Dc

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...