domenica 3 giugno 2012

Bloomberg: Zuckerberg non è più tra i 40 uomini più ricchi al mondo


L'amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, esce dalla classifica Bloomberg Billionaires Index dei 40 più ricchi al mondo. L'indice, aggiornato quotidianamente, vede in pole position, con patrimonio stimato intorno ai 68 miliardi di dollari, il messicano Carlos Slim. Secondo e terzo posto rispettivamente per Bill Gates con 58,3 miliardi di dollari e Warren Buffett con 44,6 miliardi di dollari.

La ricchezza di Zuckerberg dal 18 maggio si è ridotta di 5 miliardi di dollari, dai 19,4 miliardi di dollari del 18 maggio ai 14,7 miliardi di dollari del 29 maggio, in seguito al crollo delle azioni Facebook. Bloomberg sottolinea che quello di Facebook è il peggior esordio in Borsa degli ultimi 10 anni, un aspetto che sta causando una generale paura anche alle varie startup che si affacciano su Wall Street.

Un gruppo di azionisti del social network ha avviato una class action contro Facebook e Morgan Stanley. Gli azionisti non sarebbero stati informati correttamente sulle prospettive di Facebook: in sostanza, una quotazione iniziale che pare fosse un pò gonfiata. Per Zuckerberg sono guai: a gestire l'azione collettiva è infatti Robbins Geller, che ha già ottenuto 7 miliardi di dollari dai banchieri di Enron.

L'offerta pubblica iniziale flop di Facebook e il successivo crollo del titolo rischiano di pesare anche sulle casse della California, uno Stato che ha già enormi problemi a fare quadrare i conti. Secondo il New York Times il calvario subito dalla società potrebbe ritardare la quotazione in Borsa di una serie di gruppi, prima fra tutti Kayak Software che gestisce il sito di prenotazioni turistiche omonimo.


Via: LEGGO

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...