sabato 12 maggio 2012

Privacy Policy, dati utenti usati per pubblicare Ads fuori Facebook


Oggi Facebook inizierà l'invio della prima dei tre miliardi di comunicazioni agli utenti circa le modifiche proposte alla sua politica sulla privacy, che sono state effettuate in esecuzione di un termine da parte del garante irlandese sulla protezione dei dati. Tre sono i maggiori cambiamenti che Erin Egan, Chief Privacy Officer per la Policy di Facebook, ha raccontato a Tech Crunch. Una precisazione per quanto riguarda la policy attuale di Facebook che può utilizzare i dati per gli annunci al di fuori di Facebook.com mentre gli utenti sono su altri siti web.

Un grafico dettagliato di come il social network utilizza i cookie per migliorare Facebook, senza monitorare tutto il web. Una spiegazione più dettagliata di come in alcuni casi, Facebook andrà a conservare i dati personali degli utenti, il tempo necessario per fornire servizi. L'obiettivo di Facebook è quello di rendere il più semplice possibile la comprensione di come vengono usati i loro dati personali, e come questo stia cambiando.  Dall'ultimo aggiornamento alla politica di utilizzo dei dati, Facebook ha lanciato nuove funzionalità, adesso verranno incluse le informazioni su come funzionano.




Per esempio, dal registro delle attività, è possibile controllare chi può visualizzare ogni pezzo di informazione e di decidere se farla appare sulla propria Timeline. Quindi Facebook ha lanciato "Facebook Termini e politiche Hub" per ospitare i suoi 10 documenti sulle policy, tra cui una versione dei cambiamenti della politica della privacy di oggi (conosciuta come la Politica d'Uso dei dati), e le spiegazioni di questi cambiamenti. Facebook terrà una conferenza live-streaming Q & A sulle modifiche il 14 maggio.

Gli utenti avranno sette giorni da oggi per fornire un feedback sui ​​cambiamenti prima di essere attuato il blocco delle chiamate per le principali obiezioni. Dal punto di vista aziendale, il cambiamento più interessante è la precisazione che Facebook potrebbe mostrare gli annunci standard, mentre si è off-site, non solo gli annunci con il contesto sociale come la politica ha già affermato. Questo è interessante, perché Facebook al momento non mostra alcun annuncio mentre non si è collegati. Nel complesso, le modifiche sono mirate a far sentire gli utenti che navigano su Facebook più a loro agio.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...