lunedì 2 aprile 2012

Facebook alla conquista di Wall Street, vale 103 mld su SharesPost


Continuano i preparativi di Facebook per lo sbarco a Wall Street  e, in base all’ultima asta prima dell’Ipo condotta sulla Borsa "privata" SharesPost, vale 102,8 miliardi di dollari, ovvero l’8,9% in più rispetto alla precedente. Frutto delle ultime operazioni, con cui son passate di mano 150.000 azioni al prezzo di 44,10 dollari l’una. 

In attesa della in Borsa, dove Facebook punta ad arrivare in maggio, il social network - secondo indiscrezioni - sospende da questa settimana gli scambi sul mercato secondario e lavora alla risoluzione delle partite ancora aperte. Mark Zuckerberg intanto è volato in Giappone, dove nelle ultime ore ha incontrato il premier Yoshihiko Noda. Facebook è impegnata su più fronti in attesa dell’Ipo. 

Il social network sta arricchendo la documentazione depositata alla Sec, depositata per la prima volta a febbraio, alla quale presenterà un ulteriore emendamento dopo quello presentato martedì scorso, secondo il quale una vittoria legale su Yahoo! potrebbe avere un impatto positivo sui conti.

Il social network punta a raccogliere 5 miliardi di dollari, una cifra che potrebbe facilmente salire a 10 miliardi di dollari, per una valutazione della società di 75-100 miliardi di dollari. L’Ipo di Facebook sarà una della maggiori della storia americana. 

Si è resa necessaria per il superamento dei paletti imposti dall’attuale normativa, in base alla quale una società deve necessariamente quotarsi se raggiunge i 500 azionisti. La norma è stata negli ultimi giorni rivista dalla Camera, che ha approvato un progetto di legge che alza a 2.000 azionisti la soglia da superare per la quotazione.

Fonte: Bloomberg
Via: La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...