mercoledì 4 aprile 2012

Facebook al contrattacco, denuncia Yahoo! per violazione brevetti


Facebook ha risposto a Yahoo! denunciandola per violazione di suoi brevetti relativi al tag delle foto, all'advertising e ai suggerimenti online. Nel 2006, l'ex Yahoo dipendente Thyagarajapuram S. Ramakrishnan stava lavorando per Facebook quando ha depositato un brevetto per il news feed. Come scrive Techcrunch, "oggi, quasi per uno scherzo del destino Facebook ha utilizzato lo stesso brevetto per citare in giudizio Yahoo!". Facebook sostiene che Yahoo Flickr Photostream e le attività Feed violano la "Generazione di un feed di Storie personalizzate per membri di una rete sociale".

Questo brevetto US 7.827.208 per "la generazione di contenuto dinamico basato sulla relazione personalizzata per i membri di un social network web-based [con] ponderazione per affinità", e altri nove potrebbero aiutare Facebook a sfuggire da una soluzione costosa sulla causa di brevetti depositata da Yahoo! il mese scorso. Ramakrishnan lavorava per Facebook, aveva collaborato con Andrew Bosworth (Director of Engineering), Chris Cox (VP of Product), Ruchi Sanghvi (manager feed di notizie sui prodotti, ora a Dropbox) e Adam D'Angelo (ex CTO, ora al quorum).

 Ramakrishnan aveva presentato il brevetto feed di notizie il 11 agosto, 2006. Un mese dopo il lancio della funzione, era stata avviata una protesta di massa da parte degli utenti Facebook. Presto, però, il feed di contenuti di grande rilevanza ordinati tramite il brevetto '208 divenne una caratteristica popolare. Fu solo due anni dopo il lancio del news feed di Facebook che sia Yahoo! Flickr e profili avevano aggiunto un feed simile di attività recente dei propri contatti.

La copia era così evidente che Facebook ha fatto il suo brevetto feed di notizie deel primo dei 10 brevetti esposti nella sua domanda di violazione riconvenzionale contro Yahoo!. Il brevetto potrebbe aiutare Facebook a negoziare la sua via d'uscita senza pagare enormi quantità di denaro o azioni per concedere in licenza i 10 brevetti con i quali Yahoo! è stato citato in giudizio. Il portavoce di Yahoo!, Eric Berman, ha commentato la mossa come un tentativo da parte di Facebook di distrarre la Corte dalla debolezza della sua difesa.

Via: TechCrunch

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...