domenica 29 gennaio 2012

Adesca ragazze su Fb, politico scoperto da Le Iene si dimette


Contattava ragazze via Facebook spacciandosi per il presidente di Bulgari, prometteva contratti di lavoro e cast in cambio di favori sessuali. Davanti al servizio televisivo de 'Le Iene' che lo ha smascherato, Paolo Campiglio alias 'Paolo Bulgari', 36 anni, presidente del Consiglio comunale di Legnano, ha negato e si e' difeso. 

Enfant prodige della politica provinciale, consigliere comunale di Forza Italia dal '97 (all'epoca poco più che ventenne), numero uno dell'assemblea di Palazzo Malinverni, Campiglio, poche ore dopo il lancio del servizio andato in onda nella serata di giovedì 26 gennaio su Italia 1 era già letteralmente sulla bocca di tutta la città che, nonostante il parziale mascheramento elettronico del volto, lo aveva immediatamente riconosciuto. 

Nel primo pomeriggio di venerdì 27 gennaio, l'ex "Bulgari si è dimesso con un comunicato dell’ufficio stampa comunale: "Appena avuta notizia del servizio televisivo trasmesso ieri sera, al fine di tutelare la mia immagine e la mia onorabilità ed al fine di poter chiarire la reale veridicità dei fatti, ho deciso di rassegnare le dimissioni dalle cariche da me ricoperte. Le mie dimissioni, essendo un uomo al servizio delle istituzioni da ben quindici anni, sono state rassegnate anche e soprattutto a tutela dell'ente da me presieduto". 

Campiglio nega di aver aperto il sito internet del falso Paolo Bulgari, con tanto di qualifica di 'Responsabile degli affari europei', e di fronte a chi lo accusa ammette di aver solo conosciuto una delle presunte vittime. Il servizio delle Iene non lascia molti dubbi in verità. Una cosa è sicuramente chiara, per le ragazze non c'era nessuna difficoltà a considerare normale lo "scambio di favori", l'unico problema per loro era semmai che il "signor Bulgari" non fosse poi in grado di mantenere le promesse sfavillanti.

Fonte: La Stampa
Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...