martedì 6 dicembre 2011

Facebook compra startup Gowalla, specializzata in servizi turistici


Facebook, che si prepara a un'Ipo da 10 miliardi di dollari tra aprile e giugno 2012, continua a rafforzare le proprie basi e amplia i servizi offerti con l'acquisto di Gowalla, start-up online partita offrendo un servizio di localizzazione simile a quello di Foursquare e poi spostatasi più sul settore turistico (offerte, consigli di viaggio, notizie sui luoghi).

Il primo contatto tra le parti sarebbe avvenuto alla recente conferenza F8, quando secondo i creatori di Gowalla risultò chiaro il fatto che le strade dei due gruppi convergevano. Le indiscrezioni sull'operazione, di cui non sono noti i dettagli finanziari, sono state riportate da Cnn e non sono state confermate da Facebook, ma secondo le fonti dell'emittente televisiva sarebbe "una collaborazione perfetta". 

"Il viaggio di Gowalla è iniziato tre anni fà quando ho preso una foto di Lake Tahoe sul mio iPhone. Avevo appena finito una telefonata con mio padre, e io volevo condividere altre foto e il luogo con lui. Abbiamo creato Gowalla per ispirare le persone ad uscire e condividere stati, foto luoghi e storie. Circa due mesi fa, io e il mio co-fondatore Scott abbiamo partecipato alla F8". 

"Siamo stati spazzati via dai nuovi sviluppi di Facebook. Poche settimane dopo Facebook ci ha chiamato, e divenne chiaro che la strada per la nostra squadra per avere l'impatto maggiore è stata quella di lavorare insieme. Quindi siamo lieti di annunciare che saremo fare il viaggio in California per iscriverci a Facebook!", scrive Josh Williams, co-fondatore e CEO di Gowalla. Fondata nel 2009 in Texas, Gowalla nel corso degli anni ha raccolto capitali per 10 milioni di dollari da investitori tra cui Founders Fund e Greylock Partners.

Via: Corriere della Sera
Foto: Gowalla

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...