martedì 20 dicembre 2011

Facebook completa il trasferimento da Palo Alto alla sede di Menlo Park


I dipendenti di Facebook hanno appena concluso il trasferimento in un campus alla periferia della città californiana di Menlo Park, poco lontano dal mare. È organizzato come un open space, ispirato all'esperienza degli studenti nei vicini atenei: gli sviluppatori software possono spostarsi con i laptop alla mano, riunirsi in gruppi di lavoro, accedere a internet con le connessioni wireless.

Il trasferimento è stato ripartito su tre fasi separate. Il primo, costituito da circa 500 dipendenti, è iniziato a metà agosto. Nelle ultime due settimane sono stati spostati i dipendenti rimasti, tra cui il team di progettazione e molti dirigenti. In particolare, la seconda ondata è stata due settimane fa e la terza ondata lo scorso fine settimana. Pochi muri divisori e molti divani.

Hanno una piazza centrale, come in una piccola città. Il campus è disseminato di angoli cottura e distributori con snack gratuiti. La superficie è di 93mila metri quadrati: i lavori hanno richiesto un investimento di 250 milioni di dollari. Facebook prevede una rapida espansione nei prossimi anni e ha scelto di abbandonare l'edificio nella vicina Palo Alto, ormai troppo limitante.

Il nuovo campus è in grado d’ospitare i 2.000 dipendenti che Facebook ha deciso di collocare a 1601 Willow Road. Facebook ha operato fuori da Palo Alto dal giugno 2004, quattro mesi dopo che la società è stata fondata da Mark Zuckerberg nella stanza dormitorio dell'Università di Harvard.

Nel febbraio del 2011, Facebook ha annunciato l'intenzione di trasferirsi a Menlo Park in modo da poter avere più spazio per il numero rapidamente crescente di dipendenti. Il gigante del social networking ha firmato un contratto di locazione di 15 anni sul vecchio campus di Sun Microsystems, rinominandolo come "Hacker Way", in precedenza "Network Circle".

Fonte: ZD Net
Via: Il Sole 24 Ore

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...