sabato 5 novembre 2011

Liverpool: muore travolta da treno, presa in giro su Facebook


Georgia Varley era una ragazza di 16 anni ed è morta in un incidente alla stazione di Liverpool, scivolando tra la piattaforma e una delle carrozze del treno e rimanendo schiacciata. Ad accrescere l'angoscia e il dolore dei familiari, però, sono le scritte comparse sulla pagina Facebook dedicata alla ragazza deceduta e amministrata da alcuni suoi amici. 

"Tutta colpa dei tacchi", ironizzava William Lopez. C'è anche chi ha postato l'immagine di Thomas the Tank Engine, una locomotiva a vapore protagonista di racconti e cartoni animati per bambini, ironizzando sulla tragedia che ha investito la famiglia. Il caso è stato portato alla luce dal The Sun dopo la denuncia dei parenti e degli amici di Georgia. 

"Le persone che stanno facendo battute sulla morte di una ragazza sono patetiche", ha commentato qualcuno. Non è la prima volta, che su Facebook nascono pagine e commenti che fanno macabra ironia sul decesso di ragazzi o addirittura bambini. Per Georgia, però, anche tanti gesti di rispetto e dolore, come i fiori deposti fuori dalla stazione, dove sabato le persone in attesa sulla banchina hanno assistito con orrore alla scena di quella ragazza schiacciata dal treno. 

Sulla stessa pagina Facebook dedicata all'adolescente e seguita da circa 7.000 persone la scorsa notte, si trovano anche tanti messaggi di amore: "Hai portato tanta gioia nelle nostre vite. Non c'è mai stato un giorno in cui non mi hai fatto ridere". "Sei la mia superstar", scrive qualcuno, ed altri la definiscono "bella", "una principessa" e "una splendida ragazza".

Fonte: LEGGO
Foto: Metro.co.uk

1 commento:

  1. No, perchè i giornalisti che fanno articoli sull'esistenza di gente scema no, hanno fatto lo scoop magari.
    E i siti che le riportano come se fossero notizie degne di nota sono da ammirare, magari.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...