mercoledì 5 ottobre 2011

Maggiore sicurezza su Facebook con la partnership Websense


Facebook ha annunciato una partnership con la società di sicurezza Websense, al fine di proteggere i propri utenti dai collegamenti pericolosi che portano a siti web maligni e siti di malware. Andando avanti, quando un utente fa clic su un link di Facebook, il nuovo sistema controlla il link con il sistema di Websense per determinare se o non è sicuro. 

Se non lo è, viene visualizzato un messaggio che avvisa l'utente che il link è potenzialmente dannoso e suggerisce di tornare alla pagina precedente. Il pulsante "ritorno alla pagina precedente" è posizionato in basso a destra del messaggio, ed è molto importante, astutamente incoraggia l'utente a scegliere questa opzione. 

Tuttavia, per coloro che scelgono di assumere il rischio, una più piccola opzione "ignora questo avviso" è disponibile sulla sinistra. Inoltre nel messaggio sono incluse informazioni sul motivo per cui il collegamento è stato contrassegnato come sospetto. "Facebook si preoccupa profondamente di proteggere gli utenti dagli contenuti potenzialmente dannosi su Internet", ha detto in un comunicato Dan Rubinstein, product manager di Facebook per l'integrità del sito. 

Il sistema usato è alimentato dal Websense ThreatSeeker Cloud. La società dice che è in grado di analizzare le minacce in tempo reale utilizzando la propria tecnologia proprietaria conosciuta come Advanced Classification Engine, o ACE. Con ACE, Websense è in grado non solo di bloccare noti siti di malware, ma anche quelli che il sistema non ha mai incontrato prima.



Via: Facebook

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...