giovedì 29 settembre 2011

Facebook fà bene agli adolescenti, aiuta a costruire personalità


Facebook puo' essere cruciale per lo sviluppo psicologico di un adolescente. Lo afferma uno studio dell'Universita' di Tel Aviv. Nonostante i pericoli che si nascondono sul web, e nonostante il tempo che gli adolescenti trascorrono su internet, i social network possono effettivamente essere utili a un sano sviluppo della psiche dei piu' giovani. Lo studio dei ricercatori israeliani e' stato pubblicato sul Journal of Adolescence. Moshe Israelashvili e Joan Constantiner, insieme a Taejin Kim e Gabriel Bukobza, hanno studiato 278 adolescenti, maschi e femmine, provenienti da tutte le scuole israeliane e hanno scoperto che molti ragazzi hanno utilizzato internet come strumento per esplorare questioni di identita' personale e costruire con successo la loro vita. "Il social networking - dice Israelashvili - e' un esempio positivo di come possa essere utilizzata la rete. L'uso di Facebook non e' nella stessa categoria di giocare d'azzardo e di conseguenza i medici dovrebbero ridefinire le caratteristiche del disturbo diagnosticato tra gli adolescenti noto come dipendenza da internet". Ci sono due tipi diversi di adolescenti 'drogati di Internet', spiegano gli studiosi. Il primo gruppo è composto 'veri' maniaci, che si concedono maratone di giochi online, siti hot e chat erotiche, isolandosi dal mondo reale. L'altro è composto da 'cercatori', che usano Internet per definire la propria identità e il proprio posto nel mondo. Insomma, ciò che è importante è il modo in cui si naviga, non solo le ore passate online. Se i genitori sono ancora preoccupati dalla quantità di tempo che i loro ragazzi passano davanti al computer, piuttosto che strepitare o vietare, dovrebbero diventare una fonte di informazione per i loro figli adolescenti, favorendo una sana conversazione in casa. Cosa che qualcuno di loro già fa.

Fonti: AGI, Adnkronos Salute

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...